WRC, Rally Italia, PS4: sospensione KO per Rovanpera

Il finnico della Toyota è costretto a fermarsi in prova a causa della rottura della sospensione anteriore destra della sua Yaris. Non è chiara la dinamica che ha portato a questo problema. Altro 1-2 di Hyundai. Ogier torna in zona podio.

WRC, Rally Italia, PS4: sospensione KO per Rovanpera

Le Hyundai stanno ripetendo quanto di buono fatto vedere al Rally del Portogallo anche al Rally Italia Sardegna. Nella Prova Speciale 4 Terranova 2 di 14,36 chilometri le vetture coreane hanno regalato al team di Alzenau un'altra doppietta grazie al miglior tempo di Ott Tanak e a secondo crono di Dani Sordo.

Tanak ha vinto la quarta speciale consecutiva. Un vero e proprio dominio dato da 2 fattori: l'ottima posizione di partenza, ma anche alla confidenza trovata con la sua i20 Coupé WRC. L'estone sembra già lanciato verso quello che potrebbe essere il secondo successo della sua stagione, ma dovrà essere molto bravo a gestire un gap di quasi 17" sul compagno di squadra Dani Sordo.

Si accende invece la lotta per il secondo posto, con Dani Sordo ancora più veloce di Sébastien Ogier. I due, però, si trovano staccati di appena 1"8, dunque nel giro pomeridiano potrebbe accadere di tutto. Da sottolineare la splendida mattinata di Ogier, che aprendo tutte le speciali si trova in zona podio a un soffio dal secondo posto.

In un paio di speciali Thierry Neuville ha rimesso in piedi una gara che sembrava molto complicata dopo le difficoltà avute nelle prime due stage della mattina. Grazie a 2 quarti tempi il belga è riuscito prima a superare Evans, poi a fare lo stesso con Takamoto Katsuta.

Il giapponese è stato autore di una buona mattinata, ma proprio nella PS4 ha commesso un errore poco prima di entrare in un tratto molto stretto, delimitato da un cancello. La sua Yaris è finita contro una balla di paglia, restando bloccata per qualche secondo.

Katsuta è comunque riuscito a restare davanti a Elfyn Evans, suo compagno di squadra. Il gallese della Toyota è stato il pilota più in difficoltà questa mattina. Non è riuscito a trovare la giusta confidenza con la sua Yaris e ora si trova sesto. E' andata molto peggio a Kalle Rovanpera, che ha visto sfumare la seconda posizione proprio a pochi chilometri dalla fine del giro mattutino.

Il finnico della Toyota è stato costretto a fermarsi in speciale e a ritirarsi a causa di un guasto alla sospensione anteriore destra. Le immagini non hanno chiarito quale sia stata la causa che ha portato alla rottura della sospensione. Sembra infatti che Kalle non abbia urtato nulla di particolare in prova, ma al momento, come detto, la causa è da chiarire.

La cosa certa è che Rovanpera sia stato costretto ad abbandonare la gara proprio mentre era intento a lottare per la prima posizione con Ott Tanak. Un vero peccato per il giovane finlandese, che andava alla ricerca di un buon risultato dopo due eventi - Croazia e Portogallo - andati non certo nella maniera migliore.

Settimo e ottavo posto per Gus Greensmith e Pierre-Louis Loubet, molto distanti dai migliori. Ricordiamo inoltre il ritiro avvenuto nella PS1 di Teemu Suninen a causa di un errore di guida.

Per quanto riguarda il WRC2, Mads Ostberg è nettamente in testa alla corsa con 12" di vantaggio sulla Hyundai i20 New Generation R5 di Jari Huttunen. Il norvegese della Citroen è stato perfetto per tutta la mattinata, mentre nelle prime 4 prove si sono ritirati Adrien Fourmaux e Nikolay Gryazin.

Brutto errore di Andreas Mikkelsen dopo 300 metri dal via della PS4. Il norvegese del team TokSport ha perso il controllo della sua Skoda Fabia R5 Evo2 dopo 3 curve ed è finito per capottare. Andreas è riuscito a riprendere la prova grazie all'aiuto degli spettatori presenti in quella zona, ma ha perso oltre 3 minuti da Ostberg.

Il giro mattutino del primo giorno di gara al Rally Italia Sardegna termina qui. I piloti potranno usufruire del Service di metà giornata per preparare le vetture in vista del giro pomeridiano che scatterà alle ore 14:47 con la PS5 Tempio Pausania 1 di 12,08 chilometri.

Rally Italia Sardegna - Classifica dopo la PS4

Pos. Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 Coupé WRC 44'27”4
2 Sordo/Rozada Hyundai i20 Coupé WRC +16"9
3 Ogier/Ingrassia Toyota Yaris WRC +18"7
4 Neuville/Wydaeghe Hyundai i20 Coupé WRC +35"1
5 Katsuta/Barritt Toyota Yaris WRC +40"3
6 Evans/Martin Toyota Yaris WRC +41"5
7 Greensmith/Loudon Ford Fiesta WRC +1'10"9
8 Loubet/Haut-Labourdette Hyundai i20 Coupé WRC +1'42"1
9 Ostberg/Eriksen Citroen C3 R5 +2'05"8
10 Huttunen/Lukka Hyundai i20 N.G. R5 +2'26"8
condivisioni
commenti
WRC, Rally Italia, PS3: Sordo supera Ogier ed è in zona podio
Articolo precedente

WRC, Rally Italia, PS3: Sordo supera Ogier ed è in zona podio

Prossimo Articolo

WRC, Rally Italia, PS5-6: Sordo torna secondo

WRC, Rally Italia, PS5-6: Sordo torna secondo
Carica commenti
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021