Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Prova Speciale
WRC Rally di Gran Bretagna

WRC, Rally Galles, PS16: Neuville continua a spingere forte

Il belga vince un'altra prova e recupera 4 decimi a Tanak. La Yaris dell'estone non dà segni di cedimento nonostante abbia l'aerodinamica rovinata. Ogier non riesce a tenere il passo.

Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai Motorsport Hyundai i20 Coupe WRC

Thierry Neuville sa bene di non avere troppe opportunità per tornare in lotta per il titolo mondiale 2019, non a caso sta spingendo al massimo per cercare di recuperare terreno su Ott Tanak dopo aver scavalcato in classifica Sébastien Ogier.

Il pilota della Hyundai ha fatto sua anche la Prova Speciale 16 del Rally del Galles Gran Bretagna, la Dyfi 2 di 25,86 chilometri, battendo di 4 decimi di secondo Ott Tanak.

Ora Neuville ha un gap da recuperare sull'estone di 10"1. Non un divario insormontabile, ma Tanak ha dimostrato di essere anche in Galles il pilota da battere. Nella PS16 è arrivato con una vettura, la sua Yaris, rovinata nell'aerodinamica posteriore.

Nella PS15 ha perso diffusore e le grandi finestre aerodinamiche dietro le ruote posteriori, ma le prestazioni della vettura giapponese non solo non sembrano non averne risentito, ma sembra addirittura che la Yaris sia molto più facile da guidare.

Così Tanak è riuscito a difendersi dall'attacco del belga della Hyundai, anche se per chiudere la seconda tappa manca ancora una prova speciale che sarà svolta in notturna.

Chi invece sembra non avere il passo per resistere al ritmo di Neuville è Sébastien Ogier. Il pilota della Citroen ha firmato il quarto tempo di speciale, ma perdendo altri 3"9 da Thierry. Ora il 6 volte iridato della Citroen ha un divario di 6"2 dalla seconda posizione e dovrà cercare di gestire la terza dagli attacchi di Kris Meeke.

Dopo aver rallentato nella prova precedente, Elfyn Evans è tornato a spingere forte, riducendo ancora il suo divario che lo separa dalla quinta posizione nella classifica generale. Andreas Mikkelsen dovrà spingere forte nell'ultima prova di giornata per cercare di tenere dietro lo scatenato gallese del team M-Sport Ford, ora in ritardo di 2"8 dalla Top 5.

Merita un approfondimento anche la strepitosa gara che sta mettendo in piedi Petter Solberg. La classe può essere ricoperta di ruggine, ma non sparisce. Il norvegese, all'ultima gara della carriera nel WRC, si è portato in testa alla classifica WRC2 per privati e al secondo posto del WRC2 dopo aver superato Nikolay Gryazin. Sfortunato invece Oliver Solberg, costretto al ritiro a causa di un altro guasto sulla sua Volkswagen Polo GTI R5.

Rally del Galles - Classifica generale dopo la PS16

Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco Penalità
1 Tanak/Jarveoja Toyota Yaris WRC 2.40'11”1  
2 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +10"1  
3 Ogier/Ingrassia Citroen C3 WRC +16"3  
4 Meeke/Marshall Toyota Yaris WRC +24"3  
5 Mikkelsen/Jaeger Hyundai i20 Coupé WRC +42"8  
6 Evans/Martin Ford Fiesta WRC +45"6  
7 Suninen/Lehtinen Ford Fiesta WRC +2'58"3  
8 Tidemand/Floene Ford Fiesta WRC +4'51"8  
9 Breen/Nagle Hyundai i20 Coupé WRC +9'09"7 1'00”
10 Rovanpera/Halttunen Skoda Fabia R5 Evo +9'21"2  

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente WRC, Rally Galles, PS15: Neuville supera Ogier ed è secondo
Prossimo Articolo WRC, Rally Galles, PS17: Tanak risponde a Neuville

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia