WRC: la Hyundai i20 N Rally2 esordirà al Rally Ypres

Hyundai Motorsport farà esordire la i20 N Rally2 al Rally Ypres, a metà agosto. Prenderà il posto della i20 R5 New Generation. Ancora da decidere i nomi dell'equipaggio che la porteranno in gara per la prima volta.

WRC: la Hyundai i20 N Rally2 esordirà al Rally Ypres

Nelle ultime settimane del 2020 Hyundai Motorsport ha svelato le prime immagini della i20 N Rally2, la vettura che sarà chiamata a prendere il posto della i20 R5 New Generation che corre attualmente nel WRC2, nel WRC3, nell'ERC e nei campionati nazionali rally. Dopo diversi mesi in cui la Casa coreana ha lavorato per prepararla, la i20 N Rally2 è quasi pronta al debutto.

Per vederla in azione in una competizione ufficiale dovremo attendere poche settimane, perché Hyundai ha deciso di farla debuttare al Rally Ypres, in Belgio, che si terrà a metà agosto.

Hyundai non ha ancora annunciato i nomi dei piloti che la porteranno in gara. E' lecito però pensare che possa essere almeno uno tra Jari Huttunen e Oliver Solberg. Entrambi i piloti, assieme a Ott Tanak e Craig Breen, hanno partecipato allo sviluppo della i20 N, dunque conoscono bene l'erede della i20 New Generation che correrà ancora al Rally Estonia.

La i20 N Rally2 sarà molto importante per Hyundai Motorsport, perché dovrà essere la vettura che dovrà convincere gli attuali clienti a continuare assieme al marchio coreano, ma avrà anche il compito di attirarne di nuovi, ampliando il bacino d'utenza di Hyundai Motorsport Customer Racing.

Andrew Johns, Customer Racing Manager di Hyundai Motorsport, ha parlato di quanto la vettura, la i20 N Rally2, sarà importante per il reparto corse della Casa coreana.

"La versatilità della categoria Rally2 come classe di riferimento per le serie nazionali e regionali ci permette di seguire e sostenere gli equipaggi mentre progrediscono nella carriera".

"Ci sono equipaggi di grande talento che competono in tutte le serie regionali di rally della FIA. Il FIA Rally Champions World Tour offre loro l'opportunità di mostrare le loro abilità a livello globale".

Il direttore della FIA rally Yves Matton ha detto che lo schema creato dalla FIA creerà un percorso per i concorrenti di nazionalità non europea per raggiungere la cima della piramide del rally.

"Fornirà una maggiore diversità nel FIA World Rally Championship e genererà una copertura mediatica positiva, grazie in particolare alla presenza di eroi regionali in eventi di punta nel loro continente, con la possibilità per loro di unirsi al livello mondiale l'anno successivo in una vettura Hyundai i20 N Rally2".

condivisioni
commenti
WRC: Hyundai al Rally Estonia con un motore dalle specifiche 2022

Articolo precedente

WRC: Hyundai al Rally Estonia con un motore dalle specifiche 2022

Prossimo Articolo

WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1

WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1
Carica commenti
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021
Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi Prime

Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi

Il Rally Estonia ha regalato tanti promossi, tanti bocciati e...tante sorprese. Le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
20 lug 2021
WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1 Prime

WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1

Analizziamo la nuova arma del team M-Sport Ford per il WRC 2022, la Puma Rally1 ibrida. Differenze e peculiarità con la Fiesta WRC Plus, ma anche novità dettate dal regolamento e dalla necessità di ritrovare il carico aerodinamico perso.

WRC
11 lug 2021