WRC: il Rally Finlandia posticipato alla fine di settembre

FIA, Promotori del WRC e promotori dell'evento hanno deciso di posticipare il Rally Finlandia. Questo non si terrà più in estate, bensì tra la fine di settembre e l'inizio di ottobre per le misure adottate di recente dal governo locale per contrastare la pandemia da COVID-19.

WRC: il Rally Finlandia posticipato alla fine di settembre

Il calendario 2021 del WRC ha subito oggi un'altra importante modifica, riguardante in questo caso il Rally di Finlandia. L'appuntamento inizialmente fissato dal 29 luglio al 1 agosto è stato posticipato.

I promotori del WRC e la FIA hanno annunciato questa mattina lo spostamento del rally che ogni anno si tiene su terra: la gara si terrà dal 30 settembre al 3 ottobre.

Questo cambiamento, molto importante per il calendario, è stato imposto dalle misure restrittive introdotte in Finlandia per cercare di abbattere la curva di contagi da COVID-19. I promotori hanno deciso di intervenire immediatamente per assicurarsi di trovare un'altra data per poter disputare l'evento e, al momento, la missione è riuscita.

Dopo l'annuncio della nuova data, i promotori dell'evento (AKK Sports) stanno lavorando per finalizzare il percorso del 70° Rally di Finlandia. La certezza rimane il punto cardine della gara: Jyvaskyla, che rimarrà il centro nevralgico dell'evento ospitando il parco assistenza.

"Per noi è importante essere flessibili e considerare ogni opzione per assicurare il corretto svolgimento degli eventi in calendario in questa stagione, nonostante i problemi dettati dalla pandemia da COVID-19", ha dichiarato Yves Matton, direttore del dipartimento Rally della FIA.

"Sarà un cambiamento interessante, una gara che di solito si svolge in estate, sarà fatta in ottobre. Ci saranno condizioni differenti e speriamo di avere anche la presenza degli spettatori".

Lo scenario, in Finlandia, sarà molto differente dal solito. In autunno i piloti potrebbero incontrare tanti giorni di pioggia - cosa comune in Finlandia in quel periodo - così come oscurità dovuta al periodo dell'anno.

Qualora la gara si dovesse effettivamente tenere nelle date appena decise, la Finlandia sarà - a oggi - l'unico paese a ospitare 2 rally con validità Mondiale nel corso del 2021. Ricordiamo infatti che il Rally Arctic Finland ha ospitato il secondo appuntamento del WRC nel mese di febbraio, prendendo il posto del Rally di Svezia, cancellato nel mese di dicembre.

condivisioni
commenti
WRC: Toyota, ultimo joker di sviluppo per un nuovo motore

Articolo precedente

WRC: Toyota, ultimo joker di sviluppo per un nuovo motore

Prossimo Articolo

WRC: Fourmaux rispolvera la livrea usata da Ogier nel 2017-2018

WRC: Fourmaux rispolvera la livrea usata da Ogier nel 2017-2018
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Autore Giacomo Rauli
WRC, Hyundai: il futuro è Solberg a cominciare da... ora Prime

WRC, Hyundai: il futuro è Solberg a cominciare da... ora

Hyundai Motorsport andrà incontro nei prossimi anni al cambio generazionale di piloti, per questo punta forte su Oliver Solberg che ha già iniziato il suo percorso che lo dovrà portare a correre con le Rally1 a partire dal 2022.

WRC
30 apr 2021
WRC: con Fourmaux M-Sport ha trovato ciò che sta cercando? Prime

WRC: con Fourmaux M-Sport ha trovato ciò che sta cercando?

Adrien Fourmaux è diventato in Croazia il miglior esordiente degli ultimi 10 anni al volante di una WRC. M-Sport ha trovato un gioiello, quello che stava cercando per il futuro. Non è troppo grezzo e sembra pronto per fare altri passi avanti. Sarà vera gloria?

WRC
28 apr 2021
Pagelle WRC: In Croazia disastro Evans, grande esordio di Fourmaux Prime

Pagelle WRC: In Croazia disastro Evans, grande esordio di Fourmaux

Il WRC, in Croazia, ha affrontato la sua terza tappa nel mondiale 2021. Tanti i promossi e i bocciati, tante le sorprese e le delusioni. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, responsabile WRC per Motorsport.com.

WRC
26 apr 2021
WRC, Toyota: una nuova aerodinamica per avere più deportanza Prime

WRC, Toyota: una nuova aerodinamica per avere più deportanza

Toyota Gazoo Racing ha preparato una nuova aerodinamica anteriore per le Yaris WRC Plus 2021 che ha il preciso intento di aumentare il carico aerodinamico nella zona anteriore-centrale, ma anche di migliorare quella posteriore incanalando meglio flussi e vortici d'aria. Ecco come.

WRC
24 apr 2021
WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto Prime

WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto

Dal 23 al 25 aprile torna il WRC dopo oltre 2 mesi d'assenza e lo farà con il Rally Croazia. Scopriamo insidie e sfide del primo appuntamento su asfalto del Mondiale Rally 2021.

WRC
22 apr 2021
Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally Prime

Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally

Giunto nel 2021 alla 67esima edizione, il Rallye Sanremo fa oggi parte del calendario del Campionato Italiano Rally. Ma la sua storia, anche recente, racconta di un evento celebre ben oltre i confini del Bel Paese. Una gara che tutti i più grandi campioni di rally hanno sognato di vincere.

CIR
8 apr 2021
WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport Prime

WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport

Hyundai, Toyota e M-Sport Ford hanno firmato un contratto triennale con FIA e promotori WRC per rimanere nel Mondiale Rally. Ecco cosa comporta il contratto e la scelta fatta dai tre team a medio-lungo termine.

WRC
8 apr 2021
Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb Prime

Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb

Loeb, convinto da Prodrive, ha annunciato che non correrà più alla Dakar con lo storico navigatore Elena perché considerato il problema dopo la deludente edizione 2021. Analizziamo cosa perderà certamente il "Cannibale" senza avere accanto Elena dopo 23 anni di sodalizio.

WRC
17 mar 2021