Toyota ha svelato forme e livrea della TS050 Hybrid 2018

condivisioni
commenti
Toyota ha svelato forme e livrea della TS050 Hybrid 2018
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
08 feb 2018, 09:31

Il team giapponese è il grande favorito per vincere i titoli WEC 2018/2019 e la 24 Ore di Le Mans. Quest'anno potrà inoltre schierare Fernando Alonso per quasi tutto il Mondiale. Vistoso il cambio di livrea rispetto al 2017.

Toyota si prepara ad affrontare la super stagione del World Endurance Championship in cui partirà da grande favorita per vincere i titoli mondiali messi in palio dalla categoria e, soprattutto, la 24 Ore di Le Mans.

Nel corso della nottata italiana la Casa giapponese ha presentato il prototipo ibrido che avrà il compito di portare nella terra del Sol Levante gli iridi e la Sarthe. Anzi, soprattutto la prestigiosa gara di durata che si tiene in terra francese dopo averla persa più volte negli ultimi anni.

L'arma di Toyota Gazoo Racing WEC sarà sempre la TS050 Hybrid che, come ha confermato lo stesso team, non ha subito grosse modifiche rispetto alla passata stagione se non una livrea piuttosto differente e un frontale dalle linee più tondeggianti rispetto alla progenitrice.

Il muso del prototipo risulta meno pronunciato e più integrato con i due pannelli orizzontali che creano due tunnel già presenti lo scorso anno. Diversi anche i profili anteriori posti sotto i grandi gruppi ottici. Quest'anno risultano di dimensioni più contenute, con forme tondeggianti. L'obiettivo di Toyota era ridurre la resistenza all'avanzamento e sono stati adottati tanti piccoli accorgimenti aerodinamici per migliorare sotto questo aspetto.

Per quanto riguarda la livrea, il muso non sarà più colorato di rosso ma torna bianco come qualche stagione or sono, mentre ai suoi lati, i pannelli passano dal nero al rosso. La parte superiore dei passaruota anteriori sono neri (nel 2017 erano bianchi), mentre la grande pinna sul cofano diventa tricolore, con le tonalità che da sempre contraddistinguono Toyota Gazoo Racing.

La vettura 2018 ha già disputato due sessioni di test dall'inizio dell'anno. Lo shakedown è stato fatto in gennaio ad Aragon. Sulla stessa pista ha compiuto il primo test endurance la settimana scorsa.

Ricordiamo che Toyota ha ufficializzato i sei piloti, nonché due equipaggi, che prenderanno parte alla stagione 2018/2019. La grande novità è la presenza di Fernando Alonso, che prenderà il posto di Anthony Davidson in quasi tutte le gare del WEC. Lo spagnolo, che ha provato la versione 2018 della TS050 Hybrid dopo aver corso a Daytona, dovrà saltare solo la gara del Fuji per la concomitanza con il Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 che si terrà ad Austin. Toyota, però, sta spingendo per spostare la gara e permettere all'asturiano di correre tutto il Mondiale e averlo in quella che per lei sarà la gara di casa.

Line up Toyota nel WEC 2018/2019

Team
Vettura
No.
Piloti
TOYOTA GAZOO Racing
TS050 HYBRID
7
Mike Conway (Gran Bretagna)
Kamui Kobayashi (Giappone)
José María López (Argentina)
8
Sébastien Buemi (Svizzera)
Kazuki Nakajima (Giappone)
Fernando Alonso (Spagna)
Prossimo articolo WEC
Alonso ha completato il primo test con la Toyota LMP1 2018

Articolo precedente

Alonso ha completato il primo test con la Toyota LMP1 2018

Prossimo Articolo

Presentata oggi la entry list ufficiale del WEC 2018/2019

Presentata oggi la entry list ufficiale del WEC 2018/2019
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WEC
Evento Toyota Racing livery unveil
Sotto-evento Car photoshoot
Team Toyota Motorsport GmbH
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie