Technomag Racing Interwetten
Germany
Team

Technomag Racing Interwetten

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Prime Tipo di articolo Data
14 articoli
Cancella tutti i filtri
Technomag Racing Interwetten
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Prime
Tutto
Prime
Tipo di articolo
Loading...
Data

Ultime notizie di Technomag Racing Interwetten

Griglia
Lista

CarXpert Interwetten cambia tutto: sarà Swiss Innovative Investors

Il team elvetico pronto a ripartire dopo l’addio di Thomas Lüthi. A Sam Lowes e Iker Lecuona il compito di portare in alto la nuovissima KTM in Moto2. Il nome nuovo rappresenta una piattaforma di crowfunding, al via anche del CEV.

Moto2: Jesko Raffin verso l’esclusione dalla griglia 2018!

Quarto classificato a Phillip Island, il centauro elvetico si è visto negare l’iscrizione alla prossima stagione a causa di "carenza di costanti e buoni risultati” a parere dell’IRTA. Team e pilota non commentano.

Lüthi, stagione finita e debutto in MotoGP con Marc VDS rimandato!

L’operazione alla caviglia costerà all’elvetico il forfait nell’ultimo atto stagionale della Moto2 a Valencia e il rinvio dell'esordio nella Classe regina sulla Honda del team Marc VDS. "Tom" rientrerà a Sepang nel mese di gennaio...

Lüthi, game over: “Caduta spaventosa, dolore più forte della voglia di correre!”

Le speranze di raggiungere Franco Morbidelli sono state spazzate via da un highside in qualifica, che gli ha procurato la frattura del piede sinistro. L'elvetico: “Non è così che sognavo di chiudere la stagione...”.

Lüthi: TAC precauzionale, corsa e Mondiale a rischio!

Uscito malconcio dopo lo spaventoso highside in qualifica, il centauro elvetico potrebbe non disputare la corsa di Sepang, mettendo definitivamente fine alla rincorsa al titolo.

Lüthi: “Continuerò a crederci finché la matematica non mi condanna!”

Il decimo posto a Phillip Island allontana Thomas da Franco Morbidelli. A Sepang il primo “match point” per l’italiano, ma l’elvetico ci crede per davvero. “I conti si fanno soltanto alla fine”.

Motegi, Libere 2: Luthi cade, ma mette tutti in fila. Morbidelli quarto

Lo svizzero è solo uno dei tanti che sono finiti ruote all'aria sul bagnato in questa seconda sessione. Alle sue spalle ci sono Marquez ed Oliveira, mentre il leader del Mondiale viaggia con quasi un secondo di ritardo.

Lüthi: “Con Morbidelli out, ho pensato soltanto al campionato...”

Il centauro elvetico alle prese con un… avversario inedito a Misano. “Aegerter è stato fantastico, nulla da dire. Il secondo posto è d’importanza vitale”. E “Tom” adesso è a -9 punti dal prossimo compagno in MotoGP.

Lüthi: “Vincere mi mancava; che feeling con la moto!”

Lesto e feroce nel sfruttare la ripartenza di Brno, “Tom” è tornato sul gradino più alto del podio dopo Phillip Island 2016, portandosi a -17 da Morbidelli. “Al campionato non ci penso, mi godo il successo.”

Lüthi: “Morbidelli nella Classe regina? Frustrante per me!”

Il vice campione in carica della Moto2 non nasconde la delusione per non aver ricevuto un’offerta paragonabile a quella del rivale, anche se il 2018 potrebbe essere l’anno buono con l'italiana LCR. “Vero, ma nulla di concreto”.

Valencia, Libere 1: Luthi salta davanti a Corsi nei minuti finali

Miglior tempo dello svizzero in lotta per il secondo posto nel Mondiale, che ha beffato l'italiano della Speed Up. Bene anche Pasini e Morbidelli in quinta e sesta posizione, indietro gli altri italiani. Nakagami perde olio e causa la bandiera rossa.

Sachsenring, Libere 3: Luthi beffa Nakagami di un soffio

Miglior tempo del pilota elvetico per appena 12 millesimi nei confronti del giapponese. Dietro di loro però sono molto vicini anche Corsi e Baldassarri. Bene anche Morbidelli, ottavo a due decimi. I primi 21 sono in meno di un secondo.

Assen, Libere 2: Luthi svetta, Nakagami e Rins a terra

Miglior tempo dello svizzero, che comunque è tallonato dal giapponese. Tra i contendenti al titolo quello messo meglio è Lowes in terza posizione, mentre Zarco è sesto e Rins ottavo. Morbidelli il migliore degli italiani.

Test Jerez, Day 1: Luthi, Lowes e Nakagami sotto al record

Prima giornata all'insegna dei veterani della categoria, con il campione Zarco solo sesto. Baldassarri migliore degli italiani con l'ottavo tempo, ma bene anche Marini con il 12esimo.