Stefano Comini e Race Republic, a Monza è spettacolo in pista e nel paddock

condivisioni
commenti
Stefano Comini e Race Republic, a Monza è spettacolo in pista e nel paddock
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
22 set 2018, 13:56

Le gare del TCR Europe in Brianza sono condite dalla festante hospitality allestita dalla squadra del Bi-Campione internazionale, che affianca anche i colleghi di Top Run Motorsport supportando con il suo team di comunicazione le Subaru.

Hospitality Race Republic
Hospitality Race Republic
Hospitality Race Republic
Hospitality Race Republic
Roberto Russo, Race Republic Top Run Motorsport
Stefano Comini, Race Republic Subaru WRX STI TCR
Stefano Comini, THX Racing Civic Type R TCR
Stefano Comini, THX Racing Civic Type R TCR
Stefano Comini, THX Racing Civic Type R TCR

Il paddock del TCR Europe a Monza è tinto di nero-verde e rallegrato dalla musica e dal divertimento proveniente dalla hospitality di Race Republic. Stefano Comini ha lavorato per mesi a questo grande evento assieme agli uomini della sua squadra, nata alla fine della scorsa stagione per fare un ulteriore passo avanti in termini di comunicazione, visibilità e professionalità.

Il ticinese ha sempre amato accogliere i fan e dare al pubblico appassionato di motori la possibilità di incontrarlo da vicino, in uno scambio pilota-tifoso che ultimamente comincia ad essere merce rara nel mondo delle corse.

Cogliendo la chance di correre a Monza, ossia la sua gara di casa, il pilota dell'Autodis Racing by THX ha organizzato al fianco del suo box un punto ritrovo dove non solo si possono trovare i gadget del merchandising ufficiale di Race Republic, ma anche divertirsi con simulatori, DJ set, scattare foto con lui, sfidarsi con la pista di automobiline radiocomandate e bere un drink in compagnia.

"Il progetto Race Republic nasce dall'idea di mettere in piedi una struttura professionale che possa occuparsi di organizzazione di eventi e promozione dell'immagine di piloti e team, dando un supporto mediatico e logistico a chi ne abbia necessità - ha detto il Bi-Campione TCR a Motorsport.com - Come sapete, adoro il contatto con il pubblico e i miei fan ed amici, qui a Monza corro in casa e non potevo non cogliere l'occasione di organizzare qualcosa di bello e grande".

"Già lo scorso anno avevo pensato ad un tendone con simulatore e quant'altro, ma qui sono riuscito a fare qualcosa di più e spero che alla gente piaccia. Tutti i miei collaboratori, a partire da mia moglie Roberta e dal mio manager Stefano, hanno lavorato con me a lungo per allestire questa struttura, mi auguro di vedere tanta gente, spero che ci si possa divertire non solo in pista, ma anche fuori! l'obiettivo comunque è crescere ed espanderci, ci piacerebbe allestire tutto ciò anche in altri tracciati e siamo disponibili a supportare chiunque voglia avvicinarsi a noi".

Comini, prima di raggiungere l'accordo con Honda-Autodis-THX aveva cominciato la stagione 2018 del TCR Europe con Race Republic a Le Castellet al volante della Subaru WRX STI della Top Run Motorsport, con la quale la sua squadra ancora collabora. Le auto giapponesi del team di Castiglione Olona sono infatti iscritte all'evento da Race Republic, con Cosimo Barberini e Roberto Russo al volante.

Proprio Russo, che rientra in gara dopo diverso tempo, ha trovato in Comini il coach con il quale allenarsi per riprendere in mano il volante.

"Ho conosciuto Stefano perché ha corso con Top Run Motorsport e conosce tutta la squadra, per cui ho colto l'occasione per allenarmi con lui al simulatore e sotto altri aspetti - ha detto Russo a Motorsport.com - E' un ragazzo unico, un pilota d'altri tempi sia per qualità sportive che per carattere e temperamento. E' anche grazie a lui e Race Republic che sono riuscito a tornare in azione, sono molto contento che queste due realtà si siano trovate per collaborare in pista e fuori. Speriamo di ottenere un bel risultato".

Per ora il risultato più bello è vedere nel paddock del TCR Europe di Monza una atmosfera stupenda nella quale piloti e tifosi sono a stretto contatto.

Prossimo articolo TCR
Dominio e pole position per Jean-Karl Vernay a Monza

Articolo precedente

Dominio e pole position per Jean-Karl Vernay a Monza

Prossimo Articolo

Alfa Romeo e Giovanardi imbottigliati nel traffico: "Non ho avuto un giro pulito, recuperare sarà impegnativo"

Alfa Romeo e Giovanardi imbottigliati nel traffico: "Non ho avuto un giro pulito, recuperare sarà impegnativo"
Carica commenti