GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
81 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
103 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
45 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
52 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
38 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
52 giorni
WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
17 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
32 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
46 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
18 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
26 giorni

Macau GP, Libere SBK: Hickman subito al comando

condivisioni
commenti
Macau GP, Libere SBK: Hickman subito al comando
Di:
14 nov 2019, 01:56

Il road racer più veloce del mondo non tradisce le attese e firma il miglior tempo nella sessione di apertura del Gran Premio di Macao. Stupisce Johnson all’esordio con la Ducati Panigale V4 R.

Il 53° Gran Premio motociclistico di Macao si è aperto nel segno di Peter Hickman. Come da pronostico, il rider di Burton-upon-Trent ha ripreso da dove aveva lasciato 12 mesi fa, issando davanti a tutti la sua BMW S1000RR #88, con il crono di 2’28”007. Ma “Hicky” dovrà guardarsi le spalle, perché il runner-up del 2018, Michael Rutter, vuole la rivincita e lo ha dimostrato piazzando la sua Honda RC213V-S in seconda posizione, a 1”052 dal compagno di squadra.

Leggi anche:

Se vedere il road racer più veloce del mondo e il “Re del Guia” davanti a tutti a Macao non fa più notizia, vera sorpresa della sessione è stata la coppia di piloti del Team Paul Bird Motorsport. Subito a suo agio con la Panigale V4 R, David Johnson si è portato in terza piazza con il tempo di 2’29”434. Dietro di lui l’inossidabile John McGuinness che, dopo essersi messo alle spalle l'infortunio rimediato nella NW200 del 2017, si è fermato a 1”810 dalla vetta.

A completare la Top 5 ci ha pensato Horst Saiger (Yamaha), che ha chiuso davanti ai due piloti della Ashcourt Racing, Lee Johnston (BMW) e Gary Johnson (BMW).

Occhi puntati in questo turno di libere sul ritorno nell’ex protettorato portoghese di Ian Hutchinson (BMW). Tra le barriere gialle e nere di Macao, "Hutchy" non è riuscito a centrare la Top 10, chiudendo 12° con il tempo di 2’34”274. Ma sotto le aspettative è stata soprattutto la prova del giovane Davey Todd (BMW), che ha concluso 19° a 6”677 da Hickman.

Archiviate le prove libere, non ci resta che attendere il primo dei due turni di qualifica, previsto tra le 09:05 e le 09.50 (ora italiana), di questo giovedì 14.

Prossimo Articolo
Ulster GP: a rischio l'edizione 2020

Articolo precedente

Ulster GP: a rischio l'edizione 2020

Prossimo Articolo

Macau GP, Qualifiche SBK: Hickman davanti a Rutter nel primo turno

Macau GP, Qualifiche SBK: Hickman davanti a Rutter nel primo turno
Carica commenti