Porsche Supercup, Silverstone: dominio totale di ten Voorde

condivisioni
commenti
Porsche Supercup, Silverstone: dominio totale di ten Voorde
Di:
2 ago 2020, 11:27

Il pilota del team GP Elite ha monopolizzato il primo round di Silverstone ottenendo pole, vittoria e giro più veloce. Secondo gradino del podio per van Splunteren bravo a resistere alla pressione di Evans.

E’ stato un assoluto dominio quello messo in scena da Larry ten Voorde a Silverstone. Il pilota del team GP Elite ha infatti ottenuto un successo netto, comandando le operazioni dal primo all’ultimo giro, condito non solo dalla pole ma anche dal giro più veloce.

Ten Voorde è scappato via sin dall’inizio, salutando la compagnia per poi imporre un ritmo impressionante e tagliare il traguardo con un margine di 11 secondi sul suo compagno di squadra van Splunteren.

Il rookie olandese ha dovuto stringere i denti nel corso dei tredici giri di gara per resistere alla costante pressione di Jaxon Evans. Il pilota dal Lechner Racing, scattato dalla terza casella, ha cercato in ogni modo di trovare un varco o di far cadere in errore van Splunteren, ma il pilota del team GP Elite ha difeso con i denti non lasciando mai un varco.

Evans si è così dovuto accontentare del terzo gradino del podio, ma per conquistare questo piazzamento ha dovuto controllare negli specchietti un Florian Latorre costantemente minaccioso.

Il francese ha approfittato del ritmo non eccellente di van Splunteren per restare in scia ad Evans, ma anche in questo caso non ha mai trovato il varco giusto dove infilare la sua Porsche 911.

Altrettanto emozionante è stata la lotta per il quinto posto tra van Lagen e Pereira che ha visto prevalere l’olandese del Fach Auto Tech.

Pereira ha compromesso il suo weekend sin dalle qualifiche,  ma già in partenza è riuscito a recuperare una posizione portandosi subito in sesta piazza. Il leader del campionato ha tentato in ogni modo di avere la  meglio sull’olandese nei giri finali, rischiando anche il contatto, ma van Lagen ha imitato quanto fatto da van Splunteren tenendo sempre a bada il lussemburghese.

Klein si è dovuto accodare a Pereira chiudendo in settima piazza, mentre Guven è stato autore di una prestazione decisamente sottotono che l’ha visto chiudere in ottava posizione dopo aver restituito nel finale il sorpasso a Koheler.

La top ten si è completata con Simmenauer in decima piazza ma giunto al traguardo con un distacco notevole dai piloti davanti a lui.

Porsche Supercup, Ungheria: Pereira concede il bis

Articolo precedente

Porsche Supercup, Ungheria: Pereira concede il bis

Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Porsche Supercup
Piloti Larry ten Voorde
Autore Marco Di Marco