Latorre resiste ad Ammermuller e trionfa a Silverstone. Drudi è terzo

condivisioni
commenti
Latorre resiste ad Ammermuller e trionfa a Silverstone. Drudi è terzo
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
08 lug 2018, 11:29

Il rookie francese tiene a bada il campione in carica nei giri finali e centra un successo meritato. Drudi è gran protagonista nelle battute iniziali e chiude sul terzo gradino del podio.

Pole position e vittoria, un weekend perfetto quello vissuto da Florian Latorre a Silverstone, ma il rookie francese, dopo aver stupito in qualifica, ha dovuto sudare più del previsto per resistere alla pressione di Michael Ammermuller nelle fasi finali di gara.

Latorre è stato protagonista di un ottimo avvio che l'ha visto mantenere la prima posizione, mentre il campione in carica,dopo essere rimasto in scia al francese, ha subito al quarto giro un gran sorpasso di forza da parte di Mattia Drudi.

L'italiano, una volta passato Pereira, ha mostrato subito un buon ritmo e quando ha avuto nel mirino il tedesco non ha esitato nell'infilarlo senza pietà a ruote fumanti.

Drudi, purtroppo, non è riuscito a tenere lo stesso ritmo di Ammermuller ed al settimo passaggio, dopo una leggera sbavatura, ha dovuto cedere il posto al tedesco mettendosi in coda alla Porsche numero 1.

Quando ormai le prime tre posizioni sembravano congelate è entrata in pista la Safety Car al giro 9 a seguito dell'uscita di pista di Pereira, brutto il suo errore all'ultima curva, e di Langer insabbiatosi.

I primi tre si sono così ricompattati e quando al giro numero 11 la vettura di sicurezza è tornata ai box Ammermuller ha iniziato un pressing forsennato nei confronti di Latorre.

Il francese è stato glaciale nel non commettere alcuna sbavatura, ha resistito alla grande ad ogni tentativo di attacco del campione in carica ed ha tagliato il traguardo in prima posizione portandosi a casa una vittoria meritata.

Ammermuller è riuscito con questo secondo posto a rispondere ai dubbi sul suo stato di forma sorti dopo la gara austriaca quando non aveva per nulla entusiasmato, mentre Mattia Drudi ha colto un grande terzo posto frutto di una gara corsa all'attacco.

Decisamente entusiasmante la lotta per la zona ai piedi del podio. Ten Voorde è riuscito a resistere ad un pilota ben più esperto come Yelloly centrando il quarto posto, mentre Ashkanani ha tagliato il traguardo in sesta piazza davanti a Dino Zamparelli.

Quest'ultimo è stato protagonista di un duello serrato nelle fasi finali per la decima posizione ed ha approfittato della safety car per beffare i piloti che lo precedevano per salire in settima posizione.

Chiude ottavo il vincitore dell'Austria Thomas Preining, mentre la top ten si è completata con Webster nono davanti a Wrigley.

Per il Dinamic Motorsport, oltre al podio di Drudi, si può essere soddisfatti anche per il dodicesimo posto di Cerqui, mentre Quaresmini è stato protagonista nel finale di uno scontro con Al Zubair che l'ha portato al ritiro.

Prossimo articolo Porsche Supercup

Next article

Latorre regola Ammermuller e conquista la sua prima pole a Silverstone

Latorre regola Ammermuller e conquista la sua prima pole a Silverstone

Su questo articolo

Serie Porsche Supercup
Evento Silverstone
Piloti Florian Latorre
Autore Marco Di Marco
Tipo di articolo Gara