Carrera Cup Italia, Vallelunga: attesa la pole position da record

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, Vallelunga: attesa la pole position da record
Di: Gianluca Marchese
07 set 2018, 19:36

Previsioni di “tempone” per le qualifiche del monomarca di Porsche Italia: ecco il taccuino di un intenso venerdì di lavoro per tutti i team.

Le Porsche 911 GT3 Cup di Bashar Mardini ed Enrico Fulgenzi, GDL Racing
Daniele Cazzaniga, Ghinzani Arco Motorsport
Giovanni Berton, AB Racing
Vincenzo Montalbano / Walter Palazzo, Ghinzani Arco Motorsport
Riccardo Cazzaniga, Ghinzani Arco Motorsport
Le Porsche 911 GT3 Cup di Simone Iaquinta e Marco Cassarà, Ombra Racing
La Porsche 911 GT3 Cup di Simone Pellegrinelli, Bonaldi Motorsport

Piloti concordi nel paddock: temperature permettendo, il tempo della pole position di gara 1 del penultimo round di Vallelunga sarà sul piede dell'1'33”6/7. Ovvero oltre due secondi più veloce rispetto al best lap 2017 di Alessio Rovera. Merito della seconda generazione del modello 991 della 911 GT3 Cup impiegato quest'anno dal monomarca di Porsche Italia, certamente. Ma pure del nuovo asfalto dell'impianto che sorge a Campagnano di Roma e del conseguente nuovo grip.

Un grip che non rende neppure semplice la scelta di un setup ideale per la gara (per il giro secco sarà più facile). E che, soprattuto per il caldo, sollecita ulteriormente la gomma posteriore sinistra, una condizione che ricorda, anche se in maniera meno estrema, quella già vissuta nel round di Monza. E' stato insomma un venerdì di intenso lavoro per tutti i team impegnati nella serie tricolore.

Uno dei pretendenti al titolo, Gianmarco Quaresmini (Dinamic Motorsport), l'ha così commentato: “Le libere sono sono andate abbastanza bene. Avevamo già fatto i test che erano andati molto bene, ma le condizioni di pista erano un po' diverse, c'è molto più caldo e poi soprattutto ha piovuto la notte precedente e la pista era parecchio scivolosa, il posteriore si muoveva molto. Comunque siamo contenti, la macchina va bene, c'è un piccolo difetto in inserimento sul lento però lo risolviamo”.

Nei box Ghinzani Arco Motorsport c'è cauto ottimismo. Luca Segù ha settato il secondo miglior crono alle spalle di Tommaso Mosca: “Ho utilizzato due gomme nuove in appoggio, a mio parere sia sul passo che sul giro veloce l'auto c'è”. Discorso similare per Daniele Cazzaniga. Anche il driver brianzolo ha sottolineato come la pista sia “più lenta rispetto ai test, ma non avessi commesso una piccola sbavatura che mi è costata due decimi sarei balzato secondo, siamo tutti vicinissimi”. Anche il fratello Riccardo ha mostrato soddisfazione: “Siamo andati bene anche considerando il chilometraggio degli pneumatici utilizzati. La pista è comunque molto veloce con questo asfalto nuovo”.

Gran lavoro sul passo gara, e il ritmo sembrerebbe buono, in casa Ombra Racing, come hanno sottolineato sia Simone Iaquinta sia Marco Cassarà (che tra l'altro è all'appuntamento di casa). Proprio a quest'ultimo, però, sono stati annullati tutti i tempi della sessione per aver “pulito” gli pneumatici, operazione non consentita.

Sensazioni più che positive per Enrico Fulgenzi sulla sua pista preferita dove punta dritto alla vittoria e dove anche Bashar Mardini, sempre per GDL Racing, ma in Michelin Cup, è uscito dalle libere con un bel sorriso: “Il fatto che su questa pista Cassarà sia veloce - ha rimarcato il canadese - mi carica e ciò aiuta a non focalizzarmi troppo sulla possibile conquista del titolo”.

Si aspettava di essere un po' più vicino alla bagarre di vertice (“ma poi dipende anche da quanto fossero usate le gomme utilizzate dagli altri”) Giovanni Berton, per il quale, così come per il rookie e neo compagno di squadra in AB Racing Francesco Massimo De Luca, “la nostra 911 GT3 Cup va bene, quindi vediamo ora in qualifica, poi la livrea celebrativa è davvero magnifica!”. Nota a margine arriva da Bonaldi Motorsport: un'ammenda è stata comminata a Simone Pellegrinelli dopo essere stato richiamato dai commissari sportivi per non essersi presentato alle operazioni di peso.

Prossimo articolo Carrera Cup Italia
Carrera Cup Italia a Vallelunga, Cerqui: "Macchina molto bella anche con l'abs!"

Articolo precedente

Carrera Cup Italia a Vallelunga, Cerqui: "Macchina molto bella anche con l'abs!"

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, Vallelunga: al via un caldo sabato di grandi sfide

Carrera Cup Italia, Vallelunga: al via un caldo sabato di grandi sfide
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Vallelunga
Location Vallelunga
Autore Gianluca Marchese
Tipo di articolo Ultime notizie