Carrera Cup Italia, Misano: Rovera serve il tris di pole in riviera

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, Misano: Rovera serve il tris di pole in riviera
Di: Gianluca Marchese
16 giu 2018, 10:11

Il campione in carica di Tsunami RT regola per poco più di un decimo il compagno di squadra Tommaso Mosca e un pimpante Enrico Fulgenzi. Fuoripista per Cazzaniga jr., mentre Cassarà e Piccioli/De Matteo sono primi in Michelin e SIlver Cup

Sarà ancora Alessio Rovera a scattare dalla pole position in gara 1 del quarto round della Carrera Cup Italia a Misano, con via oggi pomeriggio alle 16.20 (diretta tv su Italia 2). Il campione in carica di Tsunami RT si è così di nuovo guadagnato il trofeo Q8 Hi Perform e per la terza volta in stagione partirà davanti a tutti, di nuovo con il compagno di squadra e inseguitore in classifica Tommaso Mosca in scia.

A poco più di un decimo da Rovera ha concluso le qualifiche con il terzo tempo un ritrovato Enrico Fulgenzi, che per Ghinzani Arco Motorsport ha preceduto a sua volta il compagno di team Luca Segù, bravo a rimanere a due decimi dalla pole position e a precedere Simone Iaquinta (Ombra Racing) e Diego Bertonelli (DInamic Motorsport), che si divideranno la terza fila.

Prove terminate subito, invece, per Riccardo Cazzaniga (autore di un solo giro), al primo weekend di gara sulla 991 GT3 Cup gen.II e che è uscito di pista nel terzo settore, fortunatamente senza conseguenze per lui ma causando un periodo di bandiera rossa nella seconda parte della PQ1. Il fratello maggiore Daniele aprirà la quarta fila davanti a Gianmarco Quaresmini, più indietro di quanto atteso con un team Dinamic Motorsport che dovrà risolvere alcuni inconvenienti di sottosterzo. Nono e decimo rispettivamente, completano la top-10 Giovanni Berton (AB Racing) e Simone Pellegrinelli (Bonaldi Motorsport).

In Michelin Cup pole position per Marco Cassarà. Un risultato importante per il piloa romano di Ombra Racing, che ha settato l'11esimo crono assoluto precedendo nella categoria Alex De Giacomi (Tsunami RT), Niccolò Mercatali (Dinamic Motorsport) e il capoclassifica Bashar Mardini (GDL Racing). Con un positivo 16esimo tempo assoluto, la pole position di Silver Cup è andata a Gianluigi Piccioli e il rookie Alfredo De Matteo per Ghinzani Arco Motorsport.

I tempi delle qualifiche

POS. Pilota Team Tempo/distacco
01. Alessio Rovera Tsunami RT 1'35”735 media km/h
02. Tommaso Mosca Tsunami RT +0"120
03. Enrico Fulgenzi Ghinzani Arco Motorsport +0"124
04. Luca Segù Ghinzani Arco Motorsport +0"207
05. Simone Iaquinta Ombra Racing +0"254
06. Diego Bertonelli Dinamic Motorsport +0"381
06. Daniele Cazzaniga Ghinzani Arco Motorsport +0"574
08. Gianmarco Quaresmini Dinamic Motorsport +0"793
09. Giovanni Berton AB Racing +0"973
10. Simone Pellegrinelli Bonaldi Motorsport +1"462
       
11. Marco Cassarà Ombra Racing 1'37”208
12. Alex De Giacomi Tsunami RT 1'37”473
13. Niccolò Mercatali Dinamic Motorsport 1'37”907
14. Bashar Mardini GDL Racing 1'37”946
15. Federico Reggiani Dinamic Motorsport 1'38”162
16. Gianluigi Piccioli / Alfredo De Matteo Ghinzani Arco Motorsport 1'38”400
17. Luca Pastorelli Dinamic Motorsport 1'38”439
18. Stefano Stefanelli / Luca Lorenzini Shade Motorsport 1'38”540
19. Daniele Verrocchio AB Racing 1'39”068
20. Vincenzo Montalbano / Walter Palazzo Ghinzani Arco Motorsport 1'39”805
21. Riccardo Cazzaniga Ghinzani Arco Motorsport 1'40”846
22. Gian Luca Pellegrini GUEST CAR 1'43”007

 

Prossimo articolo Carrera Cup Italia
Carrera Cup Italia, Misano: Cazzaniga jr. ripara

Previous article

Carrera Cup Italia, Misano: Cazzaniga jr. ripara

Next article

Carrera Cup Italia, Misano: ora De Matteo vede "il mondo più veloce"!

Carrera Cup Italia, Misano: ora De Matteo vede "il mondo più veloce"!

Su questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Misano
Sotto-evento Qualifiche
Location Misano Adriatico
Autore Gianluca Marchese
Tipo di articolo Qualifiche