Carrera Cup Italia, a Monza si apre la rincorsa a Rovera

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, a Monza si apre la rincorsa a Rovera
Di: Gianluca Marchese
31 mag 2018, 18:05

Appuntamento cruciale per il terzo round del monomarca di Porsche Italia, che dall'1 al 3 giugno attende emozionanti sfide in tutte le categorie. Le due gare sabato alle 16.30 su Italia 2 e domenica alle 11.10 su Italia 1

Il vincitore Alessio Rovera, Tsunami RT
Grid girl nel paddock
Daniele Cazzaniga, Ghinzani Arco Motorsport e Riccardo Cazzaniga, Ghinzani Arco Motorsport
Tommaso Mosca, Tsunami RT
Luca Pastorelli, Dinamic Motorsport
Enrico Fulgenzi, Ghinzani Arco Motorsport e Luca Segu, Ghinzani Arco Motorsport
Giovanni Berton, AB Racing
Podio Gara 2 Michelin Cup
Claudio Giudice, Guest Car
Sergio Campana, Ghinzani Arco Motorsport
Alessio Rovera, Tsunami RT, al comando
Podio Gara 1 Michelin Cup
Gianmarco Quaresmini, Dinamic Motorsport
Podio Gara 1 Silver Cup
Simone Iaquinta, Ombra Racing, prende la bandiera a scacchi
Bashar Mardini, GDL Racing
Simone Pellegrinelli, Bonaldi Motorsport
Niccolo Mercatali, Dinamic Motorsport

Come le previsioni meteo, il terzo round della Carrera Cup Italia annuncia per Monza "caldo", magari non torrido ma comunque bello presente, tra i pretendenti al titolo del prestigioso monomarca, che approda nel Tempio della Velocità con una situazione delineata solo a prima vista. E allora magari c'è da chiedersi se, più che caldo, la tappa brianzola sarà anche "serena" come bernacca predice per le condizioni del tempo.

Perché la "lepre" dello Tsunami RT Alessio Rovera, campione in carica che con tre vittorie consecutive tra Imola e Le Castellet si è preso la vetta della classifica con 22 punti di vantaggio sul compagno di squadra Tommaso Mosca, 26 su Diego Bertonelli (Dinamic Motorsport) e addirittura 36 su Enrico Fulgenzi (Ghinzani Arco Motorsport), ha tutte le intenzioni di continuare a scappare mentre gli altri andranno alla ricerca del primo gradino di una rimonta del tutto aperta nel momento in cui la stagione entra nel vivo.

Il fatto che la serie tricolore di Porsche Italia ritroverà anche la diretta non solo di Italia 2 ma anche di Italia 1 per la gara di domenica mattina non può che aggiungere ulteriore sale e desiderio di trovarsi lì davanti lungo gli interminabili rettilinei del Monza Eni Circuit.

Se Mosca, Bertonelli e Fulgenzi lanciano la sfida ai punti più pesanti, di certo non resteranno a guardare giovani rampanti e in questo inizio di stagione più che altro bersagliati dalla malasorte come Daniele Cazzaniga (Ghinzani Arco Motorsport) e Gianmarco Quaresmini (Dinamic Motorsport), che rappresentano anche gli "esperti" tra gli under 26 dello Scholarship Programme.

Sotto la lente d'ingrandimento, anche dei due sopra citati, visti i precedenti "incontri ravvicinati"..., ci sarà Simone Iaquinta. Il 27enne cosentino di Ombra Racing a Le Castellet ha dimostrato di saper andare forte, almeno finché riesce a dare concretezza alla propria competitività, cioè prima di perdersi in contatti che già in tre occasioni su quattro quest'anno gli sono costati una valanga di secondi di penalità.

Di punti preziosi hanno bisogno anche gli altri due piloti di Ghinzani Arco Motorsport: Luca Segù, 20enne rookie comasco decisamente in crescita, e l'esperto ma anche lui new-entry della serie Sergio Campana, riuscito (contropronostici della vigilia) a marcare punti in una sola occasione.

In costante progressione, e quindi in attesa di verifica, sono state poi le performance di Giovanni Berton, l'esperto pilota veneto che ha portato all'esordio la compagine di SVC con il team AB Racing, mentre finora impervio, ma senza responsabilità particolari, è stato il cammino di Simone Pellegrinelli, che ha pagato caro i contatti subiti dalla 911 GT3 Cup di Bonaldi Motorsport.

Di sicuro interesse sarà infine il ritorno di Ronnie Valori, all'esordio stagionale con Dinamic Motorsport dopo l'ultima e poco fortunata apparizione nella serie proprio a Monza a ottobre 2017, quando fu incolpevolemtne coinvolto in una carambola che non gli permise neppure di disputare gara 2.

Michelin Cup

A Monza torna in azione anche la Michelin Cup, a partire dal capoclassifica Bashar Mardini, forte della doppietta messa a segno a Imola. Il gentleman driver canadese della GDL Racing dovrà però fronteggiare una concorrenza che già a Le Castellet è apparsa in evidente crescita agonistica, a iniziare dal duo Dinamic Motorsport formato da Niccolò Mercatali e Luca Pastorelli, dal campione 2014 e 2016 Alex De Giacomi (Tsunami RT) e da Marco Cassarà (Ombra Racing – Centro Porsche Catania), già tre volte sul podio e ora in cerca del gradino più alto. In risalita, poi, anche Federico Reggiani (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Brescia). La classifica, piuttosto serrata, recita così: 1. Mardini 30 punti; 2. Mercatali e De Giacomi 22; 4. Cassarà 21 ; 5. Pastorelli 18.

Silver Cup

Attenzione anche alla Silver Cup. Nella categoria che schiera le 991 GT3 Cup di prima generazione era annunciata l'assenza dell'attuale leader Gianluca De Lorenzi, pilota e team manager della GDL Racing il cui vertice finisce dunque nel diretto mirino dei rivali. A iniziare da Luca “Giagua” Lorenzini, in coppa con Stefano Stefanelli sulla vettura di Shade Motorsport, e dal due volte vincitore a Le Castellet Riccardo Cazzaniga con quella di Ghinzani Arco Motorsport, le cui fila sono completate dagli equipaggi Vincenzo Montalbano / Alessandro Satta e Pablo Biolghini / Carlo Scarpellini (quest'ultimo all'esordio 2018). Qui la classifica è al momento la seguente: 1. De Lorenzi 18 punti; 2. Lorenzini 14; 3. Palazzo 12; 4. Cazzaniga R. 10 .

E nella categoria sarà protagonista anche la Guest Car con livrea dedicata ai 70 anni di Porsche gestita da Dinamic Motorsport e Porsche Italia e riservata al mondo dei media. In Brianza sarà condotta da Maurizio Spinali, giornalista del Corriere della Sera. 

Programma e tv

Il programma completo del fine settimana al Monza Eni Circuit prevede eccezionalmente la disputa di una sessione ulteriore e facoltativa di prove libere per i piloti iscritti a Michelin e Silver Cup, venerdì 1° giugno dalle 11.25 alle 12.25. Nel pomeriggio, dalle 15.05 è prevista invece la consueta sessione di un'ora con tutti i protagonisti in pista. Sabato battaglia per la pole position nelle prove di qualificazione che, suddivise in PQ1 e PQ2 per i migliori 10, dalle 10.25 alle 11.10 determineranno la griglia di partenza per gara 1, in programma alle 16.30 (diretta tv in chiaro su Italia 2, canale 120). Gara 2 scatta invece domenica alle 11.10 in diretta su Italia 1. Le gare saranno trasmesse anche in live streaming in HD su www.carreracupitalia.it e sul nostro sito.

Gli iscritti per Monza

N. Pilota Team
1 Alessio Rovera Tsunami RT
3 Simone Pellegrinelli Bonaldi Motorsport
5 Sergio Campana Ghinzani Arco Motorsport
7 Giovanni Berton AB Racing
12 Simone Iaquinta Ombra Racing
17 Enrico Fulgenzi Ghinzani Arco Motorsport
18 Daniele Cazzaniga Ghinzani Arco Motorsport
19 Tommaso Mosca Tsunami RT
21 Diego Bertonelli Dinamic Motorsport
32 Gianmarco Quaresmini Dinamic Motorsport
39 Luca Segù Ghinzani Arco Motorsport
44 Ronnie Valori Dinamic Motorsport
52 Vincenzo Montalbano / Alessandro Satta Ghinzani Arco Motorsport
56 Niccolò Mercatali Dinamic Motorsport
63 Luca Pastorelli Dinamic Motorsport
67 Alex De Giacomi Tsunami RT
70 Maurizio Spinali GUEST CAR
77 Pablo Biolghini / Carlo Scarpellini Ghinzani Arco Motorsport
81 Marco Cassarà Ombra Racing
84 Federico Reggiani Dinamic Motorsport
89 Bashar Mardini GDL Racing
97 Riccardo Cazzaniga Ghinzani Arco Motorsport
99 Stefano Stefanelli / Luca Lorenzini Dinamic - Shade Motorsport

 

Prossimo Articolo
Carrera Cup Italia, a Monza la livrea "Pink Pig" per i Centri Porsche di Milano

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, a Monza la livrea "Pink Pig" per i Centri Porsche di Milano

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, Monza: Mardini su Cassarà nelle libere "extra"

Carrera Cup Italia, Monza: Mardini su Cassarà nelle libere "extra"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Monza
Location Autodromo Nazionale Monza
Autore Gianluca Marchese
Tipo di articolo Preview