Puig: "Pedrosa potrebbe tornare al Mugello"

Il manager dello spagnolo spiega che dopo il secondo intervento la spalla va meglio

Puig:
Alberto Puig, manager di Dani Pedrosa, ha rilasciato qualche aggiornamento sullo stato fisico del pilota catalano, che dopo essere stato operato per la frattura della clavicola post Le Mans, è dovuto tornare sotto i ferri solo una settimana fa: "Dani si è sottoposto ad un altro intervento chirurgico per correggere un problema con un frammento osseo della clavicola, ma ora sta decisamente meglio e sente molto meno dolore. È naturalmente voglioso di tornare in sella alla sua moto, ma preferisce affrontare le cose con i tempi giusti, senza fretta. A breve comincerà a fare qualche esercizio fisico e darà del suo massimo per tornare al Mugello". L'assenza di Dani Pedrosa nel GP di Catalogna ha scatenato ogni genere di commento ai quali Puig preferisce però non rispondere: "Quello che dice la gente non si può controllare, io ho più volte detto la mia opinione sull'accaduto. Subito dopo la Francia Dani è stato operato, ma la fretta di tornare per Montmeló gli è costata cara, perché un piccolo movimento dell'osso lo ha poi costretto a tornare dal chirurgo per la correzione, causando tutto questo ritardo nella fase di recupero. Senza questo problema, probabilmente sarebbe potuto tornare per Montmeló o per Silverstone, ma ormai quel che è fatto, è fatto". Alberto Puig ha poi aggiunto: "Sappiamo già che Dani è un ragazzo che ha le ossa fragili e se dovesse cadere ancora sarebbero più guai che altro. Dani ritiene che sia più sensato tornare quando le capacità di far bene sono alte, perché non è da lui non riuscire a dare il massimo. Comunque ora l'importante è voltare pagina e cercare di esserci al Mugello". Nonostante l'assenza da quattro gran premi, e la conseguente perdita di chance per la conquista del titolo, Puig è convinto che Pedrosa non dovrebbe ritenere ormai persa la stagione: "No, non vogliamo rassegnarci per questa stagione ne pensare già al 2012. L'importante è che Dani torni a sentirsi a suo agio sulla moto, che riprenda il ritmo per concludere al meglio la restante parte del Campionato, magari vincendo anche qualche gara".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Articolo di tipo Ultime notizie