Bagnaia: "Arriviamo ad Assen con tanta voglia di rifarci!"

condivisioni
commenti
Bagnaia:
Redazione
Di: Redazione
28 giu 2018, 10:48

Il leader del Mondiale Moto2 ha vissuto un weekend particolare a Barcellona, dove è stato sempre veloce, ma poi non è riuscito a concretizzare in gara. Per questo punta molto sulla "Cattedrale" per rilanciarsi.

Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
Francesco Bagnaia, Sky Racing Team VR46
Luca Marini, Sky Racing Team VR46
Luca Marini, Sky Racing Team VR46

Lo storico circuito olandese di Assen ospita l’ottava gara della stagione 2018 del Motomondiale, con lo Sky Racing Team VR46 che si presenta al via sempre con importanti ambizioni e con la voglia di mettersi alle spalle il difficile weekend di Barcellona.

In Moto2, a Barcellona, dopo aver dato prova di forza e consistenza durante tutto il weekend, in gara è stato raccolto meno del previsto. Motivo in più per Pecco Bagnaia, sempre leader iridato, anche se solo con un punto su Miguel Oliveira, e Luca Marini per rimanere concentrati sul lavoro e ritornare subito a ridosso dei più forti già dalle libere di venerdì. Pecco scenderà in pista da leader in classifica generale su un tracciato a lui caro. Nel 2016, in Moto3, qui conquistò infatti la sua prima vittoria nel Mondiale. Motivato a lasciarsi alle spalle il GP catalano anche Luca, con la Top10 sempre nel mirino.

"In Catalunya siamo stati forti e veloci tutto il weekend, dalle libere al warm up, ma in gara non abbiamo raggiunto i risultati sperati. Arriviamo ad Assen con tanta voglia di tornare al lavoro e rifarci. Una pista tecnica, difficile e forse per questo davvero bellissima! E’ più facile dire che l’unico punto che non mi piace è la curva 6, il resto poi è vera poesia. Qui ho centrato la mia prima vittoria nel Mondiale, sarà sempre un posto speciale" ha detto Pecco Bagnaia.

"A Barcellona abbiamo fatto un gran lavoro, ma in gara abbiamo faticato più del previsto e non siamo riusciti a centrare i punti. Un peccato perché eravamo competitivi. L’obiettivo è rifarsi ad Assen, una delle piste veloci per eccellenza, difficile, molto tecnica e da fare tutta di un fiato" ha aggiunto Luca Marini.

Prossimo Articolo
Il Team Pons conferma Augusto Fernandez in Moto2 fino al termine del 2018

Articolo precedente

Il Team Pons conferma Augusto Fernandez in Moto2 fino al termine del 2018

Prossimo Articolo

Assen, Libere 1: Bagnaia parte forte davanti ad un sorprendente Locatelli, terzo Quartararo

Assen, Libere 1: Bagnaia parte forte davanti ad un sorprendente Locatelli, terzo Quartararo
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Evento Assen
Piloti Francesco Bagnaia , Luca Marini
Team Team VR46
Autore Redazione