Dyson Racing in trionfo a Mid-Ohio

Dyson Racing in trionfo a Mid-Ohio

Nel finale Chris Dyson ha resistito con grinta al ritorno di Pagenaud

La Dyson Racing ha regalato la prima vittoria nell'American Le Mans Series alla Mazda, portando al successo la sua Lola dotata di un propulsore della Casa di Hiroshima nel round di Mid-Ohio. Chris Dyson, che ha diviso l'abitacolo con Guy Smith, è stato bravo a resistere al tentativo di rimonta finale di Simon Pagenaud. Il leader del campionato si era rifatto sotto con la HPD della Highcroft Racing su cui fa coppia con David Brabham, ma Dyson è stato bravissimo a non cedere ai suoi tentativi di attacco e ad arrivare alla bandiera a scacchi con mezzo secondo di vantaggio. Nelle prime due ore era stata invece la Lola-Aer della Intersport a comandare, ma poi ha lasciato a piedi la coppia Field-Field proprio sul più bello. Addirittura peggio è andata ai poleman della Drayson, rimasti attardati fin dalle prime fasi a causa di un contatto. Ad approfittare di questa situazione, ed anche dell'assenza della Porsche RS Spyder della Cytosport, ci hanno pensato così i vincitori della classe LMPC, Christophe Bouchut e Scott Tucker che quindi sono saliti anche sul podio assoluto della gara. Nella classe GT la vittoria è andata alla Ferrari F430 della Risi Competizione affidata a Jaime Melo e Gianmaria Bruni, con il primo che si è reso protagonista di una rimonta clamorosa, dopo che la loro corsa era stata rallentata verso la metà della distanza a causa di un problema alla pompa della benzina. Discorso simile nella GTC dove, dopo un testacoda nelle fasi iniziali, si è andata ad imporre la Porsche della Black Swan Racing con Bleekemolen-Pappas.

ALMS - Mid-Ohio - Gara

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Piloti Guy Smith , Chris Dyson
Articolo di tipo Ultime notizie