Alessia Polita sarà al RideForLife 2015

condivisioni
commenti
Alessia Polita sarà al RideForLife 2015
Redazione
Di: Redazione
30 set 2015, 15:27

La pilota jesina rimasta in carrozzina sarà tra i protagonisti dell'evento che si terrà ad Imola

Alessia Polita annuncia la sua presenza all’evento RideForLife organizzato dall’associazione Riders4Riders Onlus sul circuito di Imola nel weekend del 14 e 15 novembre. Il ricavato dell’iniziativa verrà devoluto in parte ai piloti gravemente infortunati e in parte alla ricerca per le lesioni del midollo spinale.

La pilota jesina, campionessa europea di velocità, ha perso l’uso delle gambe dopo una caduta in pista il 15 giugno del 2013, ma il suo supporto alla Riders4Riders è precedente.

"Sono una sostenitrice di RideForLife fin dalla prima edizione, che si svolse nel 2009", spiega Alessia Polita. "Quell’anno l’infortunio al pilota Luca Pellegrini scosse le coscienze di tutti e alla gara di beneficenza per lui partecipò anche Marco Simoncelli. Quando, nel 2013, a farmi male sono stata io, la Onlus Riders4Riders è stata la prima a darmi un aiuto concreto, a conferma dello spirito di fortissima solidarietà che anima questa associazione. Anche per questo non potrei mai mancare" aggiunge Alessia.

"Nello stesso weekend si svolgerà la prima edizione di un nuovo evento con finalità analoghe in un altro circuito: mi dispiace non potervi partecipare data la concomitanza, ma auguro anche a questa iniziativa tutto il successo che merita! Vi posso anticipare che all’evento di Imola saranno presenti tanti piloti della velocità: da Andrea Dovizioso a Marco Melandri, da Maverick Vinales a Loris Capirossi. Ci saranno anche, Matteo Baiocco, Simone Saltarelli, Eddi La Marra e mio fratello Alessandro. Hanno già confermato la loro presenza anche Kiara Fontanesi e Alessandro Lupino per il motocross, Alex Salvini per l’enduro e il gruppo DaBoot con le esibizioni di Freestyle. E l’elenco è destinato a crescere!" prosegue.

"Tra le attività in pista, ricordo che ci sarà come sempre una gara dedicata all’amico Andrea Antonelli, che ci ha lasciati in quella maledetta domenica di pioggia nel luglio del 2013 sul circuito di Mosca. E quest’anno è in programma anche una gara per la Lady Polita Onlus. Vi aspetto numerosi!" conclude la Polita.

Prossimo articolo Speciale
Ferdinando d'Asburgo: “Le corse sono tutta la mia vita”

Articolo precedente

Ferdinando d'Asburgo: “Le corse sono tutta la mia vita”

Prossimo Articolo

Piloti di livello nel programma F.1 Clienti Ferrari

Piloti di livello nel programma F.1 Clienti Ferrari
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Speciale
Piloti Alessia Polita
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie