Williams vince l'appalto per le batterie della Gen3

La Williams Advanced Engineering ha ottenuto dal Consiglio Mondiale della FIA la fornitura esclusiva delle batterie per le vetture Gen3 di Formula E.

Williams vince l'appalto per le batterie della Gen3

L'azienda tecnologica ha prodotto il sistema batterie per le monoposto Gen1, che è stato utilizzato dal 2014 al 2018, ma poi per le Gen2 l'appalto era stato assegnato alla McLaren Applied Technologies - fornitore del motore della centralina Gen1 - ed al suo partner Atieva.

La Gen3 sarà potenziata a 350 kW, l'equivalente di circa 450 cavalli, contro i 250 kW attuali, ed è destinata ad essere introdotta nella stagione 2022-2023, completando poi un ciclo di almeno tre anni.

Craig Wilson, amministratore delegato di Williams Advanced Technology, ha detto: "Siamo estremamente orgogliosi di essere stati nominati come fornitori di batterie della Gen3, soprattutto perché siamo parte integrante del campionato fin dall'inizio".

"Le batterie ad alte prestazioni sono una delle competenze principali della Williams Advanced Technology e sono fiducioso che porteremo un ulteriore valore aggiunto ai settori della densità energetica, dell'efficienza termica, delle prestazioni e dell'affidabilità".

"Correre in un ambiente così competitivo è anche una sfida, che noi abbracciamo con entusiasmo. Non vediamo l'ora di sostenere la serie ed il suo prossimo affascinante capitolo".

Leggi anche:

Oltre all'aumento di potenza, la sfida legata alle batterie della Gen3 è legata alla capacità di ricarica rapida in circa 30 secondi.

La gara d'appalto per questa fornitura è stata prorogata fino al 14 aprile, due settimane più tardi di quanto previsto inizialmente, a causa dello scoppio della pandemia del Coronavirus.

La Williams Advanced Technology si è assicurata il contratto a seguito della riunione del 19 giugno del Consiglio Mondiale della FIA.

La Williams Advanced Technology ha anche sostituito la McLaren Applied Technology come fornitore ufficiale di batterie per la Extreme E, serie riservata ai SUV elettrici creata dal co-fondatore della Formula E, Alejandro Agag.

In occasione della presentazione di gennaio del 2019, era stato detto che le Odyssey 21, vetture da 550 cavalli, avrebbero montato batterie e motori McLaren Applied Technology.

Quattro mesi più tardi, però, Agag ha annunciato il passaggio alle batterie Williams Advancer Technology, citando la necessità di prevenire qualsiasi lamentela legata al trasferimento di proprietà intellettuale tra Formula E ed Extreme E.

condivisioni
commenti
Formula E: il team NIO non schiererà Ma nelle 6 gare di Berlino
Articolo precedente

Formula E: il team NIO non schiererà Ma nelle 6 gare di Berlino

Prossimo Articolo

Svolta Formula E: le Gen3 monteranno gomme Hankook

Svolta Formula E: le Gen3 monteranno gomme Hankook
Carica commenti
Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo Prime

Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo

Andare costantemente a punti potrebbe non essere la scelta vincente per puntare al titolo in Formula E, complice anche un format di qualifica penalizzante per i piloti di vertice e creato per scompigliare le carte.

Formula E
23 lug 2021
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021