Da Costa privato della pole position dopo le verifiche

Al termine della sessione di Super Pole, sulla Spark-Renault SRT_01E del Team Aguri autrice del miglior tempo assoluto a Long Beach è stata riscontrata una pressione delle gomme troppo bassa.

Niente più pole position a sorpresa per Antonio Félix Da Costa. Il pilota del Team Aguri è stato infatti squalificato dopo le verifiche tecniche post-qualifica, che hanno rivelato che la pressione degli pneumatici della sua auto era troppo bassa, una volta superata la sessione della Super Pole. 

Il driver portoghese era stato letteralmente l'eroe delle qualifiche, in quanto la sua monoposto si basa esclusivamente sulla tecnologia della passata stagione, pur confrontandosi con le macchine più sviluppate dei rivali e da diversi costruttori ufficiali.

Antonio Félix Da Costa è partito dal fondo della griglia di partenza, avendo lasciato la leadership dello schieramento di partenza a Sam Bird e alla DSV-01 della DS Virgin Racing, che nel proprio Gruppo di qualifica si era spinto al limite di 56"821 e adesso ha ereditato i tre punti in premio per chi parte davanti a tutti.

Lucas Di Grassi (ABT Schaeffler Audi Sport) è stato promosso in prima fila, mentre il rivale Sébastien Buemi (Renault e.dams) è asceso dall’ottava alla settima piazza in griglia

“È stata una cosa difficile da ingoiare, ad essere onesti", ha dichiarato il driver lusitano del Team Aguri. "Ho effettuato un buon giro, molto pulito. È stato tutto invano a questo punto, ma le regole sono regole...”.

Entrando nel dettaglio: "La gomma posteriore sinistra era più bassa di 0,05 rispetto a quello che è legalmente consentito. Non ci resta che fare un lavoro migliore la prossima volta". 

Anche Nelson Piquet Junior si è visto assegnare la penalità di dieci posizioni in più sulla griglia di partenza: la scuderia NextEV TCR ha infatti effettuato il secondo cambio di powertrain in questa stagione. Siccome il pilota brasiliano si era qualificato soltanto 15esimo, egli avrà anche 10 secondi aggiunti al suo tempo minimo di sosta, che salirà a 77 secondi dagli abituali 67.

Griglia di partenza (rivista):

1 Sam Bird

DS Virgin Racing

   
    2

Lucas di Grassi

ABT Schaeffler Audi Sport

3

Stéphane Sarrazin

Venturi

   
    4

Nick Heidfeld

Mahindra Racing

5

Robin Frijns

Andretti

   
    6

Daniel Abt

ABT Schaeffler Audi Sport

7 Sébastien Buemi

Renault e.dams

   
    8

Nicolas Prost

Renault e.dams

9

Jérôme d'Ambrosio

Dragon Racing

   
    10

Bruno Senna

Mahindra Racing

11

Jean-Éric Vergne

DS Virgin Racing

   
    12

Simona de Silvestro

Andretti

13

Oliver Turvey

NEXTEV TCR

   
    14

Nelson Piquet Jr.

NEXTEV TCR

15

Mike Conway

Venturi

   
    16

Salvador Duran

Team Aguri

17

Loïc Duval

Dragon Racing

   
    18

António Félix da Costa

Team Aguri

 

 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento ePrix di Long Beach
Sub-evento Sabato, qualifiche
Circuito Streets of Long Beach
Piloti António Félix Da Costa
Team Team Aguri
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag squalifica