Anche la BMW entra ufficialmente in Formula E!

condivisioni
commenti
Anche la BMW entra ufficialmente in Formula E!
Di:
Tradotto da: Chiara Rainis, Motorsport.com Switzerland
11 lug 2017, 15:25

Il marchio tedesco ha confermato che a partire dalla stagione 2018-2019, quando nella categoria i piloti porteranno a termine le gare con la stessa auto anziché cambiarla a metà corsa, prenderà parte alla serie elettrica in veste di team factory.

Antonio Felix da Costa, Amlin Andretti Formula E Team
Antonio Felix da Costa, Amlin Andretti Formula E Team
Antonio Felix da Costa, Amlin Andretti Formula E Team
Antonio Felix da Costa, Amlin Andretti Formula E Team
Robin Frijns, Amlin Andretti Formula E Team
Robin Frijns, Amlin Andretti Formula E Team
Antonio Felix da Costa, Amlin Andretti Formula E Team
Robin Frijns, Amlin Andretti Formula E Team
Antonio Felix da Costa, Amlin Andretti Formula E Team, leads Robin Frijns, Amlin Andretti Formula E Team
Robin Frijns, Amlin Andretti Formula E Team
Robin Frijns, Amlin Andretti Formula E Team

Iscritta dallo scorso marzo alla quinta stagione con lo status di costruttore, martedì 11 luglio la BMW Motorsport ha formalizzato l’acquisizione del team Andretti Autosport, scuderia di cui era già partner dal 2015. 

 

In questo modo, la Casa di Monaco potrà fronteggiare in pista la rivale Audi, fresca anche lei di passaggio di consegne dalla compagine ABT Schaeffler.

“La Formula E si sta sviluppando in maniera incredibile nel mondo delle competizioni, inoltre trattandosi di un progetto innovativo, è in perfetto accordo con le esigenze del Gruppo BMW e di BMW Motorsport”, ha confidato il boss Jens Marquardt. 

“Ritenendo fondamentale dimostrare il nostro know-how in campo tecnologico abbiamo deciso di impegnarci a fondo registrando la BMW AG come costruttore ufficiale e affrontare così la crescente concorrenza”, ha aggiunto. 

Sebbene dal momento della firma con il produttore germanico la scuderia Andretti Autosport sia salita sul podio in una sola occasione, ossia a Putrajaya nel 2015 con Robin Frijns e nel campionato in corso il risultato migliore sia stata la quinta piazza di Antonio Félix Da Costa nel round di apertura ad Hong Kong, il rapporto resta di stima e fiducia reciproca. 

“Per noi sarà un’avventura completamente inedita. Una sfida che siamo lieti di affrontare assieme al team Andretti Formula E, un nome che non ha bisogno di presentazioni nel panorama delle corse internazionali. La nostra cooperazione ha finora funzionato bene, dunque siamo ansiosi di fare i insieme successivi step”, ha rimarcato il dirigente bavarese.

“Siamo eccitati di estendere la partnership con la BMW e fornire il nostro contributo dall’avvio della stagione 5. Il marchio tedesco sta dettando il passo del futuro dell’automotive con la sua linea i e l’innovazione nella tecnologia elettrica. Non avrei potuto trovare produttore più prestigioso e storico con cui lavorare”, ha affermato il proprietario Michael Andretti. 

 

Prossimo Articolo
Engel: "New York? Evento storico, solo la Formula E è riuscita a correrci"

Articolo precedente

Engel: "New York? Evento storico, solo la Formula E è riuscita a correrci"

Prossimo Articolo

Video: come il FanBoost potrebbe decidere l’ePrix di New York

Video: come il FanBoost potrebbe decidere l’ePrix di New York
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula E
Piloti António Félix Da Costa , Robin Frijns
Team Andretti Autosport
Autore Jamie Klein