Daniel De Jong rinnova con la MP Motorsport

Il pilota olandese, che ha recuperato dai problemi alla schiena, si è legato per una quarta stagione alla squadra, ma ha deciso che sarà la sua ultima in GP2.

Daniel De Jong rinnova con la MP Motorsport
Daniel De Jong, MP Motorsport
Daniel de Jong, incidente
Daniel de Jong, MP Motorsport
Daniel de Jong, MP Motorsport
Daniel de Jong, MP Motorsport
Daniel De Jong, MP Motorsport
Daniel de Jong, MP Motorsport

Daniel De Jong ha deciso di proseguire la sua avventura in GP2 per una quarta stagione, legandosi nuovamente ai colori della MP Motorsport, stessa squadra per cui ha corso a cavallo tra il 2013 ed il 2015, in seguito ad una breve parentesi con la Rapax iniziata a metà del campionato 2012.

"La GP2 è un campionato molto duro. Hai modo di guidare una bellissima monoposto che ha tanti cavalli, sfidando tanti piloti di talento. La competizione quindi è enorme" ha detto a Motorsport.com il pilota olandese, che lo scorso anno ha disputato anche un paio di gare con la Trident dopo aver recuperato dall'infortunio alla schiena rimediato a Spa-Francorchamps.

Daniel però ha messo in chiaro che non continuerà ancora molto a lungo in questo campionato: "Cosa dovrei volere di più come pilota? In ogni caso devo dire a me stesso che sarà la mia ultima stagione in GP2 e che poi farò qualcosa di differente. Questo vuol dire che cercherò di ottenere i migliori risultati possibili, per avere la sensazione di aver raccolto il massimo".

Inevitabile poi un accenno alle sue condizioni fisiche: "La schiena ora va bene, non ho più problemi. Quando sono alla fine della giornata e magari mi siedo in una posizione strada, allora viene fuori un pochino di dolore. Gli esami comunque sottolineano che va tutto bene".

Tra le altre cose, si ritiene un vero e proprio miracolato, vista l'entità dell'impatto avvenuto alla velocissima curva di Blanchimont: "Se si va a rivedere le foto dell'incidente, si può notare che il volante era rotto e lo stesso vale anche per il casco. Inoltre il poggiatesta era piegato. Ho colpito le barriere a 180 km/h, quindi il casco ha fatto davvero un grande lavoro".

Interview by Erwin Jaeggi

condivisioni
commenti
Norman Nato dalla Arden alla Racing Engineering

Articolo precedente

Norman Nato dalla Arden alla Racing Engineering

Prossimo Articolo

Baku e Sepang le novità del calendario definitivo della GP2

Baku e Sepang le novità del calendario definitivo della GP2
Carica commenti
F2: il coraggio di tornare indietro dopo aver sbagliato Prime

F2: il coraggio di tornare indietro dopo aver sbagliato

Dopo aver stravolto il format di gara per il 2021, il promoter di F2 e F3 ha deciso di fare marcia indietro e tornare al passato dal prossimo anno. L'esperimento non ha funzionato e fortunatamente si è deciso di non insistere.

FIA F2
30 set 2021
Oscar Piastri: quando vincere di tutto ti rende invisibile Prime

Oscar Piastri: quando vincere di tutto ti rende invisibile

Campione 2019 in Formula Renault Eurocup, campione 2020 al debutto in F3, attuale leader in Formula 2, Oscar Piastri è uno dei migliori talenti apparsi nelle categorie minori negli ultimi anni. Nonostante i successi, l'australiano sembra passare sempre inosservato e rischia di vedere sfumare il sogno F1.

FIA F2
19 set 2021
Pagelle Formula 2: Sorpresa Piastri, Zhou "braccino" Prime

Pagelle Formula 2: Sorpresa Piastri, Zhou "braccino"

Andiamo a dare i voti ai protagonisti di questa prima metà di stagione 2021 della Formula 2. A spiccare è Piastri, mentre Shwartzman e Ticktum sono tra i delusi

FIA F2
2 set 2021
Prema: il racconto di un'eccellenza tutta tricolore Prime

Prema: il racconto di un'eccellenza tutta tricolore

Dagli esordi come realtà minuscola negli anni '80 a team di riferimento nelle categorie propedeutiche. La storia della Prema è ricca di aneddoti ed in occasione della tappa di Imola della F4 Italiana abbiano incontrato René Rosin per aprire l'album dei ricordi.

FIA F2
25 lug 2021
Formula 2: un campionato alla ricerca del suo padrone Prime

Formula 2: un campionato alla ricerca del suo padrone

Giunti ad un terzo di stagione la Formula 2 non ha ancora trovato il pilota favorito per il titolo. I veterani hanno deluso le aspettative nei primi 3 round, mentre i rookie hanno brillato e proveranno il colpaccio.

FIA F2
12 giu 2021
Vivaio Red Bull: il problema, ora, è l'abbondanza di talenti Prime

Vivaio Red Bull: il problema, ora, è l'abbondanza di talenti

Il vivaio della Red Bull ha vissuto negli scorsi anni dei periodi di magra, ma adesso sono molti i talenti presenti nella Academy del team 4 volte campione del mondo. Riuscirà Helmut Marko a non bruciarli tutti?

FIA F2
14 mag 2021
F2 2021: conferme e sorprese dopo i test in Bahrain Prime

F2 2021: conferme e sorprese dopo i test in Bahrain

Al termine della prima sessione di test pre-stagionali andata in scena in Bahrain sono emersi nomi di Shwartzman, Vips e Lundgaard quali protagonisti per la lotta al titolo, ma due rookie potrebbero portare scompiglio...

FIA F2
13 mar 2021
F2: veterani e rookie da tenere d'occhio nella stagione 2021 Prime

F2: veterani e rookie da tenere d'occhio nella stagione 2021

Chiusa l'era Schumacher, la Formula 2 si proietta alla stagione 2021 in cerca del suo nuovo re. Tra veterani e rookie saranno molti i piloti in grado di puntare al titolo. Vediamo i favoriti.

FIA F2
18 feb 2021