Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Gara
Ferrari Challenge Finali Mondiali

Ferrari | Coppa Shell: Engstler pigliatutto, dopo l'Europeo c'è il Mondiale

Il campione europeo non ha avversari nella Finale Mondiale di Imola e vince con oltre 15" di vantaggio sul diretto inseguitore Sartingen. Il campione iridato uscente Kirchmayr completa il podio nonostante una penalità, mentre Thomas Gostner lo sfiora soltanto e poi arretra quinto anche lui per una penalità. Bene lo statunitense Balkisoon, quarto. Bella rimonta di Scheltema fino al sesto posto dopo un contatto alla Rivazza con Manuela Gostner.

#103 Franz Engstler, Scuderia GT

E' stato tutto fin troppo facile per Franz Engstler per chiudere in bellezza un 2022 trionfale. Alla corona di campione europeo della Coppa Shell del Ferrari Challenge ha aggiunto infatti anche quella iridata, imponendosi di forza nella Finale Mondiale di Imola.

Il veterano tedesco, che ha un curriculum quasi decennale nel Mondiale Turismo, ha fatto valere la sua esperienza per surclassare la concorrenza: scattato benissimo dalla pole position, ha preso immediatamente il largo, rifilando agli avversari oltre 15 secondi nello spazio di appena 18 giri. Un vero e proprio dominio incontrastato.

La gara odierna ha un po' seguito le gerarchie continentali, perché alle spalle di Engstler si è piazzato il vice-campione europeo Axel Sartingen, che quindi si è preso anche il podio iridato senza troppe remore. Dietro di lui, infatti, c'era il campione del mondo uscente Ernst Kirchmayr, che però non poteva rappresentare una reale minaccia.

Il pilota austriaco doveva scontare una penalità di 5" per una manovra aggressiva fatta alla partenza, quando ha stretto verso il bordo della pista Thomas Gostner, che a sua volta è stato costretto a spingere verso l'erba la figlia Manuela.

#103 Franz Engstler, Scuderia GT

#103 Franz Engstler, Scuderia GT

Photo by: Davide Cavazza

La gara della ragazza italiana purtroppo è stata molto breve, ma non priva di emozioni. Dopo questo brivido, alla staccata del Tamburello è stata toccata nel posteriore da Kanji Yagura, anche se ad avere la peggio è stato proprio il giapponese finendo in testacoda. Nel tentativo di rimontare poi, la Gostner ha esagerato in staccata alla Rivazza ed ha finito per colpire e mandare in testacoda il veterano Font Scheltema, con un contatto che ha posto fine alla sua gara.

Tornando a scorrere la classifica, sotto alla bandiera a scacchi si era presentato quarto papà Thomas Gostner, ma poi è arretrato in quinta piazza per una penalità di 5 secondi rimediata per il mancato rispetto dei track limits. Ad approfittarne è stato quindi Omar Balkissoon, che si è preso la palma di migliore tra i piloti del Challenge Nord America in gara, fermandosi quindi ai piedi del podio.

Dopo il contatto con la Gostner, Scheltema ha reagito d'orgoglio ed è ripartito dal fondo del gruppo per risalire fino alla sesta posizione. In realtà, il pilota olandese era giunto settimo al traguardo, ma ha guadagnato una posizione ai danni di Brian Kaminskey, perché lo statunitense è stato penalizzato di 5" per aver mandato in testacoda il campione nordamericano Michael Petramalo alla Curva Gresini nelle fasi conclusive della corsa.

Per quanto riguarda i piloti asiatici, il migliore è stato Kazuyuki Yamagachi, settimo, ma anche lui guadagnando una posizione ai danni del penalizzato Kaminskey. Oltre a Manuela Gostner, si sono ritirati per un contatto nelle prime fasi di gara anche Claudio Schiavoni e Motohiro Isozaki. Corinna Gostner e Lance Cawley invece non hanno neppure preso il via.

FERRARI CHALLENGE - Imola: Finale Mondiale Coppa Shell

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Video | Ferrari GT tra titoli e futuro: il racconto dei piloti
Prossimo Articolo Ferrari Show: attesa per la 499P e gli Eurofighter col Cavallino

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia