Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso

Test Hungaroring, Giorno 2, Ore 16: Russell porta in vetta la Mercedes e fa il record della pista

condivisioni
commenti
Test Hungaroring, Giorno 2, Ore 16: Russell porta in vetta la Mercedes e fa il record della pista
Di:
1 ago 2018, 14:23

George sfrutta bene un set di Hypersoft e va in vetta. Raikkonen è a 2 decimi, ma il suo tempo è stato ottenuto con gomme Soft. Bene Giovinazzi, quarto con gomme Hypersoft. Mazepin provoca la seconda bandiera rossa di giornata.

Cambio importante al vertice della classifica provvisoria del secondo e ultimo giorno di test collettivi di Formula 1 che sono in svolgimento sul tracciato ungherese dell'Hungaroring: George Russell ha dato fuoco alle polveri e, al volante della Mercedes W09 dotata di gomme Hypersoft, ha fatto segnare il nuovo record della pista in 1'15"575.

Il pilota britannico ha scalato la classifica firmando un gran tempo (anche se rimarrà non ufficiale perché fatto siglare in un test), battendo di un decimo di secondo il precedente record non ufficiale che apparteneva ad Antonio Giovinazzi.

Se il tempo di Russell impressiona - ed è lecito che lo faccia - non può non essere preso in considerazione l'1'15"805 con cui Kimi Raikkonen ha mantenuto salda la sua seconda posizione. Se Russell ha fatto un tempo più rapido di 2 decimi con gomme Hypersoft, il pilota finlandese della Ferrari ha colto il suo con gomme Soft, dunque con ben 3 mescole di svantaggio.

La SF71H numero 7 è la prima monoposto ad aver raggiunto la soglia dei 100 giri effettuati, inoltre è davanti alla Red Bull Racing RB14, perché Jake Dennis ha sfruttato un set di gomme Hypersoft per issarsi in terza posizione davanti all'Alfa Romeo Sauber di un ottimo Antonio Giovinazzi.

Leggi anche:

Il pilota italiano, oggi al volante della monoposto costruita negli stabilimenti di Hinwil, ha abbassato il suo riferimento cronometrico fatto con le gomme Soft montando un set di Hypersoft e migliorandosi considerevolmente in 1'18"336. Questo crono è stato più rapido del più veloce ottenuto da Leclerc nel fine settimana di gara per 4 centesimi.

Va però ricordato che il monegasco ha colto il suo miglior riferimento con gomme Ultrasoft, mentre Antonio lo ha battuto di poco usando le Hypersoft.
Mantiene la quinta posizione Robert Kubica con la Williams, che nel pomeriggio non è ancora riuscito a migliorare il suo crono ottenuto prima della pausa pranzo.

Pierre Gasly ha sostituito Brendon Hartley al volante della Toro Rosso STR13 dedicata completamente ai test Pirelli, mentre Nikita Mazepin ha provocato la seconda bandiera rossa della giornata fermandosi in uscita dalla penultima curva. La bandiera rossa di questa mattina era stata provocata proprio dal pilota russo, fermatosi a causa di un guasto sulla sua Force India VJM11.

Test Hungaroring, Giorno 2 - Classifica generale alle ore 16

Pos.  Naz. Pilota Team Monoposto Tempo Distacco Giri  Gomme 
1 Russell Mercedes W09 1:15.575   85 Hypersoft  
2 Räikkönen Ferrari SF71H 1:15.805 +0.230 100 Soft  
3 Dennis Red Bull Racing RB14 1:17.012 +1.437 85 Hypersoft  
4 Giovinazzi Sauber C37 1:18.336 +2.761 87 Hypersoft  
5 Kubica Williams FW41 1:18.451 +2.876 82 Hypersoft  
6 Mazepin Force India VJM11 1:18.732 +3.157 42 Hypersoft  
7 Norris McLaren MCL33 1:18.768 +3.193 54 Soft  
8 Gelael Toro Rosso STR13 1:19.049 +3.474 80 Hypersoft  
9 Markelov Renault RS18 1:20.054 +4.479 70 Soft  
10 Hartley Toro Rosso STR13 1:20.221 +4.646 67 -  
11 Gasly Toro Rosso STR13 1:20.505 +4.930 43 -  
Prossimo Articolo
Fotogallery F1: la seconda giornata di test all'Hungaroring (in aggiornamento)

Articolo precedente

Fotogallery F1: la seconda giornata di test all'Hungaroring (in aggiornamento)

Prossimo Articolo

Tost: "Credo che Gasly sia diventato un pilota molto maturo"

Tost: "Credo che Gasly sia diventato un pilota molto maturo"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento Test all'Hungaroring
Sotto-evento Mercoledì
Location Hungaroring
Autore Giacomo Rauli