Le squadre di F.1 chiedono il ritorno al format 2015 delle qualifiche

Le squadre di Formula 1 si sono unite ed hanno chiesto che venga reintrodotto il format delle qualifiche dello scorso anno con effetto immediato.

In una lettera firmata da tutti gli 11 team ed inviata alla FIA, a Bernie Ecclestone ed alla CVC, le squadre hanno messo in chiro il loro desiderio di tornare al format delle qualifiche dello scorso anno.

Le squadre hanno dichiarato che non gradiscono l'attuale format ad eliminazione e di essere contrarie pure all'idea dei tempi aggregati di due giri.

La lettera, che è stata una delle rare occasioni in cui le squadre hanno agito all'unanimità, precede di un giorno la decisione che dovrà essere presa riguardo al format di qualifiche da utilizzare in Cina.

Pareva che i team potessero essere favorevoli ad approvare il sistema con i tempi aggregati, ma alla fine il concetto non è piaciuto. Inoltre, non ha aiutato anche la sensazione che questo format non fosse gradito neppure ai fan della Formula 1.

Una serie di sondaggi ha infatti mostrato che la stragrande maggioranza dei tifosi gradirebbe tornare al vecchio format di qualifiche dalla settimana prossima.

Opzioni per il cambiamento

Il rifiuto delle squadre all'idea della classifica aggregata e l'insistenza sul format 2015 lascia il presidente della FIA, Jean Todt, e Bernie Ecclestone di fronte ad un dilemma.

La coppia si era mostrata restia all'idea di tornare al format dell'anno scorso e finora hanno negato alle squadre la possibilità di farlo.

Ma sapendo che le squadre sono totalmente contrarie alle ultime proposte, sanno che sforzi per provare qualcosa di ancora diverso saranno inutili, così come quelli per rimanere con l'attuale sistema di eliminazione.

La situazione rischia quindi di degenerare in una battaglia per il potere politico tra loro e le squadre.

Possibili prove a fine stagione

Nonostante la loro insistenza nel chiedere il ritorno al format dello scorso anno, le squadre si sono comunque dichiarate aperte alla possibilità di modificare nuovamente le qualifiche in futuro.

In realtà, si sono dette aperte ad idee di sperimentazione ed anche a concetti radicali, ma solamente quando i Mondiali saranno stati decisi.

Questo permetterebbe la corretta valutazione delle nuove idee e la loro introduzione adeguata e ponderata nel 2017.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag qualifying