La Mercedes senza supersoft nuove!

Restituiti i set usati (come prevede il regolamento) è emerso che Hamilton e Rosberg non avranno più a disposizione alcun set nuovo della mescola più tenera. E si aprono nuovi scenari sulle strategie di gara.

La Mercedes non avrà a disposizione set nuovi di gomme supersoft per la gara di oggi. La notizia non ridimensiona i verdetti delle qualifiche di ieri, ma apre spazi a nuove strategie da parte della Ferrari nel primo Gran Premio della stagione. Sia Hamilton che Rosberg hanno a disposizione (parliamo di treni nuovi) 1 set di ‘medie’ e 2 di ‘soft’. Passando alla  mescola più tenera, la supersoft, sia Nico che Lewis hanno a diposizione nel box tre set, ma tutti usati.

Questo fa pensare che se la pista dovesse confermare le previsioni di degrado previste dagli ingegneri, la strategia più probabile possa essere quella si sostituire le supersoft montate al via dopo pochi giri, in due successive soste in cui dovrebbero essere utilizzati i due set di soft nuove. La Ferrari dispone invece di un set di supersoft nuove. Se la SF16-H dovesse confermarsi molto equilibrata sul fronte del degrado e del consumo di gomma, Vettel e Raikkonen potrebbero passare (come la Mercedes) dalla supersoft montata al via alla soft cercando di percorrere nel primo stint qualche giro in più del rivali diretti.

Una volta montato il successivo set di soft nuove, l’obiettivo potrebbe essere quello di provare a posticipare l’ultima sosta a circa tredici/quindici giri da termine. In questo caso  le due ‘rosse’ potrebbero disputare l’ultimo stint di gara con il treno di supersoft nuovo, una sorta di rush finale che potrebbe consentire alla Ferrari di avere un buon margine prestazionale sulla Mercedes. Un tema in più che ravviva la vigilia della gara di Melbourne.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP d'Australia
Circuito Albert Park Circuit
Articolo di tipo Ultime notizie