Hamilton, pole numero 100: "Sono in estasi"

Lewis Hamilton conquista la pole position numero 100 in cariera in Formula 1. L'inglese precede la Red Bull di Max Verstappen e l'altra Mercedes di Bottas. Ma negli occhi del campione del mondo in carica si nota tutta la gioia per un traguardo destinato ad aprirli ulteriormente le porte della leggenda.

Hamilton, pole numero 100: "Sono in estasi"

Alzi la mano chi, nel GP d'Australia 2007, guardando al rookie della McLaren schierato al fianco di Fernando Alonso avrebbe mai pensato di scorgere il volto del primo uomo nella storia capace di conquistare 100 pole position in carriera in Formula 1.

Leggi anche:

Il tracciato del Montmelò di Barcellona è teatro di una delle pagine memorabili di questo sport, con Lewis Hamilton che - con il consueto mix di classe, testa e talento - strappa la pole del GP di Spagna ad uno stellare Max Verstappen, che paga 36 millesimi di ritardo all'inglese.

"Siamo andati bene nella terza sessione di Prove Libere, ma abbiamo fatto qualche cambiamento in vista delle qualifiche, fattore che mi ha fatto venire un po' d'ansia perché bisogna tenere sempre a mente anche la gara. Appena uscito in pista mi è sembrato avessimo preso la strada sbagliata. Ho inseguito per tutte le qualifiche, ho usato qualche trucchetto strada facendo... Ma il primo giro è stato il migliore fatto in Q3, pensavo di essermi migliorato nel secondo tentativo, ma ho fatto fatica tenere l'auto in uscita di curva", dichiara Hamilton.

Intervistato al parco chiuso dal suo ex compagno di team in McLaren, Pedro de la Rosa, Lewis si scioglie in un sorriso che mostra tutta la consapevolezza di chi sa di aver conquistato qualcosa che - probabilmente - rimarrà unico nella storia.

"Non ci posso credere, 100 pole. Lo devo ai ragazzi e alle ragazze in fabbrica che continuano ad alzare l'asticella. Non si fermano mai, è un sogno lavorare con queste persone. Il sostegno che ho è incredibile. Stiamo facendo un lavoro immenso, non lo avrei mai pensato quando ho firmato per il team nel 2013. Son onorato, in estasi come fosse la prima pole", commenta Lewis, visibilmente emozionato

Ma Hamilton è noto per essere un perfezionista, e anche in questa circostanza coglie le sfumature che sono da rivedere sul comportamento della sua W12. "Con l'assetto avevo tantissimo sottosterzo, l'auto era molto pigra, ho dovuto attendere e attendere con dei piccolo aggiustamenti, cercando di far girare comunque la macchina nella maniera migliore, rosicchiando un millimetro dopo l'altro", conclude l'inglese.

 

condivisioni
commenti
F1 storica: Hamilton in Spagna centra quota 100 pole position

Articolo precedente

F1 storica: Hamilton in Spagna centra quota 100 pole position

Prossimo Articolo

Leclerc: "Questa per noi è quasi una pole. Ottimo risultato"

Leclerc: "Questa per noi è quasi una pole. Ottimo risultato"
Carica commenti
F1 Stories: Ferrari e Francia, un fil rouge leggendario Prime

F1 Stories: Ferrari e Francia, un fil rouge leggendario

Cos'hanno in comune la corsa più antica della storia automobilistica e la Scuderia più leggendaria di sempre? Un filo conduttore glorioso fatto di 17 vittorie. Andiamo a scoprire insieme alcune delle imprese memorabili compiute dalla Scuderia Ferrari al Gran Premio di Francia.

Ali Flessibili: la soluzione più "chiacchierata" della F1 odierna Prime

Ali Flessibili: la soluzione più "chiacchierata" della F1 odierna

Si sta facendo un gran parlare attorno alle ali flessibili in Formula 1. A partire dal GP di Francia, la situazione dovrebbe normalizzarsi, ma ecco cos'ha causato l'oggetto del contendere tra Mercedes e Red Bull

Formula 1
12 giu 2021
Ferrari: scopriamo quali sono i due volti della SF21 Prime

Ferrari: scopriamo quali sono i due volti della SF21

La Scuderia è terza nel mondiale Costruttori con 92 punti davanti alla McLaren: la SF21 ha un potenziale nettamente superiore a quello della SF1000, ma la Rossa finora ha raccolto meno del potenziale mostrato in pista. Andiamo a capire perché c'è una differenza fra il giro secco e il passo gara, per capire come mai a due pole position conquistate in prova non abbia corrisposto almeno una vittoria.

Formula 1
11 giu 2021
Chinchero racconta Ricciardo (p. 1) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Ricciardo (p. 1) - It's a long way to the top

15esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Daniel Ricciardo. Buon ascolto! (Parte 1).

Formula 1
10 giu 2021
Perez: l'alfiere di re Max nella partita a scacchi per il titolo Prime

Perez: l'alfiere di re Max nella partita a scacchi per il titolo

Con la vittoria a Baku il messicano ha portato punti preziosi nel Costruttori ed ha dimostrato come in questa stagione, nella lotta tra Verstappen e Hamilton, le seconde guide dei due team di punta avranno un ruolo determinante.

Formula 1
10 giu 2021
GP Baku: Perez trionfa nel week end nero Mercedes Prime

GP Baku: Perez trionfa nel week end nero Mercedes

Sergio Perz ha vinto in maniera rocambolesca il Gran Premio d'Azerbaijan, sesta prova del Mondiale 2021 di Formula 1. Il messicano ha avuto la meglio di Vettel e Gasly, con Verstappen out a tre giri dal termine dopo aver ampiamente dominato la corsa

Formula 1
10 giu 2021
Bottas: il vero punto debole della Mercedes Prime

Bottas: il vero punto debole della Mercedes

Valtteri Bottas è il protagonista indiscusso di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il finlandese in Azerbaijan ha vissuto uno dei suoi fine settimana peggiori da quando è in Mercedes. Proviamo a capire ed analizzare quali fattori possono aver portato a ciò.

Formula 1
8 giu 2021
GP d'Azerbaijan: caos, rimonte e sorprese a Baku Prime

GP d'Azerbaijan: caos, rimonte e sorprese a Baku

Il GP d'Azerbaijan di Formula 1 non è stato per nulla avaro di sorprese. A Baku abbiamo assistito ad una gara animata da ricchi colpi di scena, con cambi al vertice e situazioni insperate. Ecco com'è andata nella nostra esclusiva animazione grafica

Formula 1
7 giu 2021