Vips domina Gara 3 a Silverstone, Ticktum è il nuovo leader del campionato

condivisioni
commenti
Vips domina Gara 3 a Silverstone, Ticktum è il nuovo leader del campionato
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
19 ago 2018, 10:08

Il pilota del team Motopark comanda dal primo all'ultimo giro e centra un successo ampiamente meritato. Armstrong costretto al ritiro al primo giro cede la leadership in classifica a Ticktum.

Partenza
Partenza, Mick Schumacher, PREMA Theodore Racing Dallara F317 - Mercedes-Benz al comando
Sacha Fenestraz, Carlin Dallara F317 - Volkswagen
Robert Shwartzman, PREMA Theodore Racing Dallara F317 - Mercedes-Benz
Dan Ticktum, Motopark Dallara F317 - Volkswagen
Sacha Fenestraz, Carlin Dallara F317 - Volkswagen
Marcus Armstrong, PREMA Theodore Racing Dallara F317 - Mercedes-Benz
Enaam Ahmed, Hitech Bullfrog GP Dallara F317 - Mercedes-Benz

E' stato un weekend certamente positivo quello di Juri Vips a Silverstone. L'estone, infatti, ha sfruttato al meglio l'ottimo feeling del team Motopark con il tracciato inglese e dopo il secondo posto centrato in Gara 2 è riuscito oggi a portare a casa un successo ampiamente meritato.

Vips ha sfruttato al meglio la partenza dalla pole ed ha subito preso il comando delle operazioni mentre alle sue spalle è successo di tutto.

Sacha Fenestraz ha approfittato di un avvio non proprio impeccabile per sopravanzare Aberdein e salire immediatamente in seconda posizione, mentre Marcus Armstrong ha tentato di recuperare subito terreno ma ha sbagliato arrivando largo in curva 3 per poi tornare in pista e colpire con l'anteriore destra la posteriore sinistra di Mick Schumacher.

L'errore è costato caro al pilota del programma FDA che è stato costretto ad un amaro ritiro dopo pochi chilometri.

Dopo questo primo colpo di scena, sempre nel corso del primo giro, non sono mancate le lotte infuocate. Ahmed, Schumacher, Palou e Ticktum hanno regalato spettacolo senza risparmiarsi ed il pilota del team Motopark è stato graziato dai commissari quando è riuscito ad avere la meglio su Palou passandolo oltre i limiti del tracciato.

La giornata negativa in casa Prema è proseguita poco dopo quando Ralf Aron è stato spedito nella ghiaia da Fernandez con la sospensione posteriore destra a pezzi.

L'estone, totalmente incolpevole, è stato costretto ad abbandonare la propria vettura ed la direzione gara ha fatto entrare in pista la safety car.

Alla ripartenza Vips ha mantenuto agevolmente il comando seguito da Fenestraz, mentre Aberdein ha progressivamente perso terreno dai primi due ed ha visto avvicinarsi pericolosamente negli specchietti il trio composto da Ahmed, Schumacher e Ticktum.

L'inglese del team Hitech GP, tuttavia, non è mai stato in grado di tentare un attacco ai danni di Aberdein e si è dovuto accontentare della quarta posizione finale, mentre Ticktum ha chiuso in scia a Schumacher in sesta piazza.

Alex Palou ha centrato il settimo posto e dopo la battaglia del primo giro è sparito precedendo uno Zhou decisamente anonimo nel corso di questo weekend.

Ferdinand Habsburg e Robert Shwartzman hanno completato la top ten con il russo della Prema protagonista di una bella battaglia con Fabio Scherer per la decima posizione.

Al termine del round di Silverstone Dan Ticktum guarda tutti dall'alto della classifica forte dei suoi 190 punti, mentre Armstrong, complice lo zero odierno, segue in seconda piazza a quota 172. Il ritiro odierno è costato caro a Ralf Aron che adesso è quinto in classifica superato da Vips, terzo, ed Ahmed.

Prossimo articolo EUROF3
Mick Schumacher centra il secondo successo stagionale in Gara 2 a Silverstone

Articolo precedente

Mick Schumacher centra il secondo successo stagionale in Gara 2 a Silverstone

Prossimo Articolo

Dan Ticktum e Ralf Aron i più rapidi nelle Libere di Misano

Dan Ticktum e Ralf Aron i più rapidi nelle Libere di Misano
Carica commenti

Su questo articolo

Serie EUROF3
Evento Silverstone
Piloti Jüri Vips
Team Motopark Academy
Autore Marco Di Marco
Tipo di articolo Gara