Formula 1
02 lug
-
05 lug
Qualifiche in
00 Ore
:
06 Minuti
:
45 Secondi
G
GP di Stiria
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
5 giorni
MotoGP
18 giu
-
21 giu
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
12 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
31 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
39 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
33 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
68 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
61 giorni

Il DTM rinuncia a Monza e fissa doppie gare nel calendario 2020

condivisioni
commenti
Il DTM rinuncia a Monza e fissa doppie gare nel calendario 2020
Di:
3 giu 2020, 13:00

Il nuovo elenco di eventi della serie turismo tedesca non prevede le trasferte in Italia, Russia, Inghilterra e Svezia, trovando la novità Spa e scegliendo di raddoppiare tre weekend.

Saranno 10 gli eventi della stagione 2020 del DTM, che ha pubblicato un nuovo calendario dopo che la pandemia di Coronavirus ha costretto tutto il mondo a fermarsi e a rivedere i propri piani.

Purtroppo non c'è più Monza nella lista, dato che il promoter ITR ha preferito rimanere principalmente in Germania ed effettuare spostamenti nei paesi limitrofi, come Belgio ed Olanda.

Per questo, oltre all'Italia, sono saltate pure le tappe previste in Inghilterra a Brands Hatch, in Russia sul nuovo Igora Drive, e in Svezia ad Anderstorp, utilizzando invece la soluzione del doppio weekend di fila in tre occasioni, come Motorsport.com aveva già anticipato qualche settimana fa.

Se il governo tedesco darà la sua approvazione, si partirà il weekend del 10-12 luglio al Norisring utilizzando la formula delle porte chiuse nonostante il circuito di Norimberga sia allestito in città.

La bella novità, invece, è l'inserimento della tappa di Spa-Francorchamps il primo fine settimana di agosto, anche qui mantenendo le tribune vuote come prevedono le restrizioni in vigore in Belgio fino alla fine del mese sopracitato.

Un paio di settimane dopo, ecco quindi la prima "doppia" con i round 3-4 del Lausitzring da disputarsi a distanza di sette giorni l'uno dall'altro, poi viene confermata Assen ad inizio settembre, con la speranza finalmente di accogliere i fan sugli spalti.

A seguire c'è un'altra coppia di gare nello stesso tracciato, il Nürburgring, con la prima che si svolgerà sulla versione Grand Prix e la seconda sulla Sprint.

Ottobre avrà le due corse di Zolder, mentre il gran finale tornerà ad avere come teatro Hockenheim ad inizio novembre.

La prossima settimana il DTM sarà di scena al Nürburgring per quattro giorni di test ufficiali nei quali verranno provati anche tutti i protocolli e le misure cautelative anti-Covid da riproporre poi nelle tappe iniziali del campionato, in attesa che i governi diano nuovamente il via libera per l'accesso al pubblico durante gli eventi di massa.

“Vogliamo ringraziare i nostri fan per la pazienza mostrata nelle scorse settimane, ma oggi non posso che essere più felice di così nel presentare il nuovo calendario, che come promesso sarà ricco d'azione - ha dichiarato Gerhard Berger, capo di ITR - Questo è il risultato di duro lavoro da parte di tutti i coinvolti in una situazione così speciale, ma alla fine siamo riusciti ad evere un elenco compatto di gare".

Marcel Mohaupt, Direttore Generale ITR: “Questi tempi difficili, hanno richiesto delle misure straordinarie. Purtroppo, a causa della pandemia di Covid-19, quest’anno non saremo in grado di disputare gare DTM a Anderstorp, Brands Hatch, Monza e San Pietroburgo. Vogliamo ringraziare espressamente questi organizzatori per la loro costruttiva, proficua e leale collaborazione nelle ultime settimane”.

Dieter Gass, responsabile di Audi Sport, ha aggiunto: "Questo calendario è una grande notizia per i fan del DTM, ringraziamo Gerhard Berger, ITR, le piste e tutti i coinvolti per aver reso possibile tutto questo. Per piloti e team si tratta di una stagione molto compatta che sarà una grande sfida, ma siamo finalmente felici di poter tornare al lavoro. Per noi di Audi Sport l'obiettivo era fare il maggior numero di gare possibili in quest'ultima stagione nel DTM e sono convinto che saranno grandi. Ovviamente per il gran finale di Hockenheim, ma anche per i round precedenti, ci auguriamo di avere gli spettatori. Per ora godiamoci lo spettacolo in TV. L'obiettivo è chiaro: vogliamo vincere più gare possibili e difendere i nostri titoli per dare un degno addio ai fan del DTM".

Jens Marquardt, Direttore di BMW Motorsport, ha commentato: "La presentazione del nuovo calendario DTM ci dà modo di anticipare l'inizio di stagione. Rimanendo in Germania e spostandoci in Belgio ed Olanda restiamo in linea con la necessità di non viaggiare molto in giro per il mondo. Accogliamo con soddisfazione l'idea del doppio weekend negli stessi posti, è sinonimo di efficienza nei programmi. In generale è comunque importante avere gare, con l'approvazione delle autorità riguardo le misure per garantire salute e sicurezza a tutti i coinvolti nella serie".

DTM - Calendario 2020 aggiornato

Data Gara
10-12 luglio Germany Norisring
1-2 agosto Belgium Spa-Francorchamps
14-16 agosto Germany Lausitzring
21-23 agosto Germany Lausitzring
4-6 settembre Netherlands Assen
11-13 settembre Germany Nurburgring (grand prix layout)
18-20 settembre Germany Nurburgring ('sprint' layout)
9-11 ottobre Belgium Zolder
16-18 ottobre Belgium Zolder
6-8 novembre Germany Hockenheim
Prossimo Articolo
Limone: "Alfa in DTM? Comprimaria che ha battuto Mercedes"

Articolo precedente

Limone: "Alfa in DTM? Comprimaria che ha battuto Mercedes"

Prossimo Articolo

DTM: BMW Motorsport presenta team, piloti e livree 2020

DTM: BMW Motorsport presenta team, piloti e livree 2020
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie DTM
Location Autodromo Nazionale Monza
Autore Francesco Corghi