Dakar, Camion, Tappa 6: Stacey svetta con il Man

L'olandese torna in testa vincendo la speciale su De Rooy per soli 7". Versluis è secondo davanti a Villagra

E’ stata un’altra sfida giocata sui secondi dopo una battaglia che è durata 295 km: Hans Stacey con il camion Man torna in testa alla classifica generale dei “bisonti” nella tappa 6 della 38esima Dakar dopo un appassionante testa a testa con Gerard De Rooy, pilota di punta dell’Iveco con il Powerstar del team Petronas De Rooy.

I due olandesi, che l’anno scorso erano compagni di squadra, ma ora sono separati da una forte rivalità sportiva, hanno concluso la speciale a “petalo” di Uyuni staccati di appena 7 secondi! Per due terzi del tratto cronometrato è stato De Rooy a controllare la gara, mentre nel finale è stato Stacey a imprimere il passo al gruppo. La terza posizione di giornata non è sfuggita a Peter Versluis, scudiero di Hans, che riprende il secondo posto assoluto a 59’ dal leader della corsa.

La classifica generale ci propone ora due Man davanti a due Iveco: Federico Villagra, argentino di 46 anni, alla sua prima Dakar con i camion, ha dovuto abdicare dalla posizione di testa dopo una tappa irta di difficoltà nella quale ha lasciato ben 4’26” sulla terra soffice di Uyuni, collezionando solo il nono posto alla conclusione della speciale. L’ex rallista adesso è terzo con l’Iveco Powerstar e paga quattro minuti da Stacey: il distacco è minimo per i mezzi pesanti e non ha più la pressione addosso di chi era andato al comando della graduatoria in maniera un po’ inaspettata (ma meritata).

Gerard De Rooy, intanto, ha preso il passo dopo un avvio stentato e promette di dare il meglio nelle prossime tappe quando avrà un peso maggiore la navigazione, rispetto alla velocità pura. Eduard Nikolaev con il quarto posto ha guidato la pattuglia dei Kamaz che cominciano a serrare i ranghi della nutrita pattuglia russa: dopo il successo di ieri, Nikolaev ha condotto un “trenino” di Kamaz formato anche da Sotnikov e Karginov, mentre davanti a Mardeev si è infilato Kolomy con il miglior Tatra.

Airat Mardeev nella generale è quinto, proprio davanti al ceco Kolomy e al compagno di squadra Nikolaev: il loro distacco da Stacey non supera il quarto d’ora per cui sono ancora perfettamente in lizza per il successo finale esattamente come l’olandese Van De Genugten con l’Iveco Powerstar della Petronas.

Resiste nella top ten il Renault Truck di De Baar, nono, mentre entra Van Den Heuvel, decimo, con uno Scania.

DAKAR RALLY – Tappa 6 /08/01/2016
Classifica generale camion (primi dieci)
1. Stacey-Bruynkens-Van der Vaet – Man – in 17.05'09";
2. Versluis-Pronk-Klein – Man – +59”;
3. Villagra-Perez Companc–Memi – Iveco – +4’05”;
4. De Rooy-Torrallardona-Rodewall – Iveco - +5’36”;
5. Mardeev-Belyaev-Svistunov – Kamaz - +12’06”;
6. Kolomy-Kilian-Kilian – Tatra - +12’24”;
7. Nikolaev-Yakovlev-Rubakov – Kamaz - +13’10”;
8. Van Genugten-Van Limpt-Van Eers – Iveco - +22’08”;
9. De Baar-Roesink-De Graaff – Renault Trucks - +1.06’05”;
10. Van Den Heuvel–Van Oort-Kuijpers – Scania - +1.07’48.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Evento Dakar
Sub-evento Stage 6: Uyuni - Uyuni
Piloti Federico Villagra , Hans Stacey , Peter Versluis
Articolo di tipo Tappa
Tag camion, dakar