GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
71 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
MotoGP
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
13 Ore
:
32 Minuti
:
12 Secondi
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
7 giorni
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
36 giorni
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
8 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
23 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
77 giorni

Dakar 2021: nasce la categoria Classic per i veicoli storici!

condivisioni
commenti
Dakar 2021: nasce la categoria Classic per i veicoli storici!
Di:
28 apr 2020, 17:08

Castera ha voluto questa classe per permettere di far correre veicoli storici. Avranno un percorso dedicato, ma partiranno assieme a tutti gli altri tappa per tappa.

Gli organizzatori della Dakar continuano a preparare l'edizione 2021 con l'intenzione di mantenere viva la tradizione del rally raid più celebre al mondo includendo anche vetture e camion storici.

Creato nel 1978 da Thierry Sabine, da allora la gara è stata svolta in 3 continenti: Africa, Sud America e Asia, con la terza era del rally scattata proprio quest'anno con l'edizione 2020, completamente svolto il Arabia Saudita.

Gli organizzatori della gara, la ASO, hanno sperato di poter aggiungere all'Arabia Saudita altri due paesi ospitanti, ma l'attuale situazione legata alla pandemia da COVID-19 ha complicato i negoziati e porterà gli organizzatori a prendere una decisione finale nei prossimi 15 giorni.

Quel che è certo è che ci sarà una nuova categoria che completerà il parco partenti 2021 e che correrà in parallelo ad Auto, Moto, Camion, Quad e SSV. Questa, per il momento, prevede l'ingresso di vetture e camion che hanno corso prima del 2000 alla Dakar. Questa categoria sarà chiamata Classic.

L'iniziativa di David Castera, direttore del rally, e del suo team arriva dopo la richiesta di diversi piloti e il recente trend positivo di eventi svolti con veicoli classici che hanno fatto la storia del motorsport.

"CI sono un sacco di vetture classiche che hanno corso e le troviamo ovunque da ormai 10 anni, per cui abbiamo preso la palla al balzo. Ci sono piloti che mi hanno chiesto di recente una serie del genere e ora ho pensato di portarla alla Dakar... Abbiamo anche visto quest'anno con la presenza di Jackie Ickx e Huber Auriol al bivacco, un'atmosfera davvero speciale. La Dakar ha la sua essenza dagli anni 80, per questo abbiamo pensato di cercare di seguire questa essenza. Trovo interessante cercare di mixare i mezzi attuali e quelli storici, così possiamo dare uno sguardo al passato e goderci l'eredità, il passaggio storico tra i mezzi".

"La storia della Dakar deriva dai mezzi storici e ora cercheremo di farli correre. Sarà interessante veder condividere il bivacco dai mezzi storici e quelli di tecnologia più avanzata".

I veicoli inclusi nella categoria Classic avranno un percorso adattato alle loro caratteristiche e alla loro affidabilità, ma scatteranno a ogni tappa con gli altri partecipanti. Inoltre, l'organizzazione cercherà di controllare le loro velocità, dando la massima sicurezza possibile considerando che i mezzi sono stati costruiti diversi anni fa.

La Dakar sogna di avere allo stesso bivacco la Toyota Hylux del team Gazoo Racing e i Kamaz con le Peugeot 405, le Volkswagen Iltis o i DAF Tweekoppige Monster.

Prossimo Articolo
Castera: "La Dakar 2021 si terrà a gennaio con misure sanitarie"

Articolo precedente

Castera: "La Dakar 2021 si terrà a gennaio con misure sanitarie"

Prossimo Articolo

Toby Price, dalla Dakar a Bathurst: "La 1000km è nella mia lista"

Toby Price, dalla Dakar a Bathurst: "La 1000km è nella mia lista"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Dakar
Autore Sergio Lillo