Ciocco, PS6-7: Crugnola stalla in partenza, Basso nuovo leader della corsa!

condivisioni
commenti
Ciocco, PS6-7: Crugnola stalla in partenza, Basso nuovo leader della corsa!
Di:
23 mar 2019, 11:18

Il varesino perde la vetta della corsa, ma è ad appena 5 decimi dal rivale della Skoda. Rossetti regala la prima vittoria di stage a Citroen Italia e vede il terzo posto.

Proprio al termine dell'ultima speciale del giro mattutino del Rally il Ciocco e Valle del Serchio, il primo appuntamento del Campionato Italiano Rally 2019 cambia leader. Ora davanti a tutti nella classifica generale c'è Giandomenico Basso, abile a sfruttare un errore di Andrea Crugnola per soffiargli il primo posto e salire per la prima volta al comando della gara.

Il pilota nativo di Montebelluna aveva dovuto stringere i denti nella Prova Speciale 6 vinta da Crugnola, la Renaio 1 di 14,32 chilometri. Proprio in quella stage, Basso ha perso 7 decimi dal rivale. Ma poi nella PS7, la Noi TV 2 di 1,90 chilometri, è arrivato il sorpasso.

Per quanti meriti possa avere Giandomenico, è fondamentale sottolineare l'errore in partenza di prova fatto da Crugnola. Il varesino ha fatto stallare la sua Volkswagen Polo GTI R5, perdendo così tempo prezioso che lo avrebbe mantenuto in vetta alla classifica generale.

Basso ne ha approfittato e ora dovrà gestire l'esiguo vantaggio nei confronti di Crugnola di mezzo secondo. Chi invece si è chiamato fuori dalla lotta per la vittoria è Simone Campedelli. L'esponente del team Orange 1 - quest'anno supportato direttamente da M-Sport - non riesce a mantenere il passo dei primi due.

La causa è da ricercare in un assetto tutt'altro che perfetto. Il romagnolo ha un ritardo di 14"3 dal leader della classifica, ma vede il suo vantaggio nei confronti del primo degli inseguitori ridursi di speciale in speciale.

Per Citroen Italia è arrivato il primo sorriso, perché Luca Rossetti ha centrato la prima vittoria di speciale con la C3 R5. Grazie a questa affermazione parziale si è avvicinato ulteriormente al podio, che ora dista appena 1"6. Recupera una posizione anche Craig Breen, che approfitta delle difficoltà di Stefano Albertini e completa la Top 5.

Da segnalare un problema meccanico occorso a Giacomo Scattolon, che si è fermato il prova per qualche minuto prima di riuscire a riprendere la gara. Il giro mattutino del Rally il Ciocco e Valle del Serchio 2019 termina qui. Ora i piloti andranno al Riordino e avranno il Service in vista del giro pomeridiano che scatterà alle ore 13:04 con la PS8 "Massa-Sassorosso 2" di 6,90 chilometri.

Rally il Ciocco e Valle del Serchio - Classifica generale dopo la PS7

    Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Basso/Granai Skoda Fabia R5 42'05”6
2 Crugnola/Ometto Volkswagen Polo GTI R5 +0"5
3 Campedelli/Canton Ford Fiesta R5 EVO2 +14"3
4 Rossetti/Mori Citroen C3 R5 +15"9
5 Breen/Nagle Skoda Fabia R5 +23"3
6 Albertini/Fappani Skoda Fabia R5 +25"4
7 Michelini/Perna Skoda Fabia R5 +1'12"7
8 Gilardoni/Bonato Hyundai i20 R5 N.G. +1'16"9
9 Rusce/Farnocchia Volkswagen Polo GTI R5 +1'20"9
10 Lindholm/Korhonen Hyundai i20 R5 N.G. +1'22"8
Prossimo Articolo
Ciocco, PS4-5: Basso risponde a Crugnola e si avvicina! Testacoda per Breen

Articolo precedente

Ciocco, PS4-5: Basso risponde a Crugnola e si avvicina! Testacoda per Breen

Prossimo Articolo

Ciocco, Peugeot 208 Competition Top: a metà gara Guglielmini conduce su Griso

Ciocco, Peugeot 208 Competition Top: a metà gara Guglielmini conduce su Griso
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie CIR
Evento Rally il Ciocco e Valle del Serchio
Sotto-evento Giorno 2
Autore Giacomo Rauli
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie