250: l'ultima è di Plessinger, ma Martin è il campione

250: l'ultima è di Plessinger, ma Martin è il campione

Sfortunato Musquin che ha visto sfuggire il titolo a causa di un guasto sulla sua KTM

C’era tensione e tanta attesa da parte del pubblico americano presente sulla pista Ironman nello stato dell’Indiana. C’era tensione perché i due principali protagonisti erano distanti soltanto due punti uno dall’altro, c’era attesa per il fatto che si stava disputando l’ultima prova del National 250 e per forza, al termine della giornata, si sarebbe saputo il nome del vincitore. Per vincere un titolo ci vuole costanza, dedizione, sacrificio e anche un po’ di fortuna che però non la puoi comandare.

Il destino, sotto forma di sfortuna, si è voluto manifestare proprio all’ultima prova e a farne le spese è stato il francese della KTM Marvin Musquin che non ha neanche completato un giro di gara uno perché, all’improvviso, la sua KTM si è ammutolita e per lui l’unica strada da prendere è stata quella dei box. Fa male perdere un titolo in quel modo, ma Musquin non ha nulla da rimproverarsi. Ci ha provato fino alla fine ed il risultato finale non è certo stato per colpa sua.

"E 'stato un grande anno. L'anno migliore da quando sono negli USA" ha detto Musquin. "Sono entrato per fare la prima manche veramente concentrato e pronto a battermi con Martin per la vittoria finale ma la mia moto ha avuto un problema e mi sono dovuto ritirare e lasciare sulla pista ogni speranza di vittoria".

Da parte sua Martin ringrazia la “dea bendata” e si gode questo titolo 2015 consapevole, pure lui, di aver fatto un ottimo lavoro. "Non è stato facile conquistare il titolo. Marvin mi ha veramente messo sotto pressione per tutto l’anno. E’ stato veramente forte. Anche lo scorso anno è stata dura, ma questo duello con Marvin, fino all’ultima gara, i ha prosciugato le forze".

Per la cronaca, la gara è stata vinta dal rookie Aaron Plessinger che ha vinto la sua prima gara in carriera nella classifica Secondo è Joe Savatgy che si conferma al terzo posto nella classifica generale, terzo Jessy Nelson.

IRONMAN 250 CLASS OVERALL RESULTS
1. Aaron Plessinger (2-1); 2. Joey Savatgy (5-2); 3. Jessy Nelson (3-6); 4. RJ Hampshire (8-4); 5. Matt Bisceglia (6-5); 6. Jeremy Martin (4-9); 7. Zach Osborne (10-7); 8. Christian Craig (9-8); 9. Cooper Webb (1-37); 10. Marvin Musquin (40-1); 11. Martin Davalos (12-10); 12. Shane McElrath (11-11); 13. Hayden Mallross (13-14); 14. Chris Alldredge (7-31); 15. Daniel baker (17-12); 16. Darian Sanaey (15-15); 17. . Marshal Weltin (14-16); 18. Jace Owen (18-13); 19. Nick Gaines (16-19); 20. Alex Frye (21-17).

AMA NATIONAL 250 – OVERALL CHAMPIONSHIP
1. Jeremy Martin 491 punti; 2. Marvin Musquin 479; 3. Joey Savatgy 3148; 4. Zach Osborne 330; 5. Jessy Nelson 223; 6. Aaron Plessinger 264; 7. Alex Martin 287; 8. Matt Bisceglia 256; 9. Shane McElrath 248; 10. RJ Hampshire 248; 11. Cooper Webb 246; 12. Christian Craig 219; 13. Chris Alldredge 188; 14. Adam Cianciarulo 178; 15. Jordon Smith 177; 16. Mitchell Oldenburg 143; 17. Kyle Peters 122; 18. Justin Hill 107; 19. Luke Renzland 104; 20. Hayden Mellross 49.

Foto: George Crosland

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati AMA National Cross
Articolo di tipo Ultime notizie