IGTC | La 12h di Bathurst viene rinviata al 13-15 maggio

SRO e Supercars sono riusciti a scongiurare la cancellazione della gara sul Mount Panorama, che accoglierà i protagonisti con qualche mese di ritardo rispetto alla data di febbraio prevista, ma impraticabile causa incremento dei contagi Covid-Omicron.

IGTC | La 12h di Bathurst viene rinviata al 13-15 maggio

Come si vociferava ormai da qualche giorno, la 12h di Bathurst verrà spostata di qualche mese rispetto al previsto.

La prima gara dell'Intercontinental GT Challenge avrebbe dovuto svolgersi il fine settimana del 25-27 febbraio, ma l'incremento dei casi di COVID-19 e della variante Omicron nel New South Wales hanno spinto gli organizzatori a rivedere i piani.

Fortunatamente SRO Motorsports e Supercars sono riusciti a scongiurarne la cancellazione, che sarebbe stata la seconda di fila per l'evento al mitico Mount Panorama, riprogrammando il tutto per il 13-15 maggio, anche per non incorrere in concomitanze con altre serie (come WEC ed IMSA).

 

"Era imperativo che tornassimo a Bathurst quest'anno e la nuova data di maggio assicura che la gara possa avere luogo senza alcuna restrizione Omicron", ha detto Stéphane Ratel, promoter dell'IGTC.

"Ringrazio per l'impegno i colleghi di Supercars nel trovare un weekend alternativo durante il loro fitto calendario nazionale e per i loro sforzi in generale per mettere in scena la gara".

Shane Howard, AD del Supercars, ha aggiunto: "Questo è il miglior risultato per l'evento nelle circostanze attuali e la nuova data allevia la pressione sui concorrenti internazionali e sugli addetti al trasporto, così come sui commissari, i funzionari e i volontari che svolgono un ruolo critico nel successo dell'evento ogni anno".

"Abbiamo lavorato a stretto contatto con Destination NSW, SRO Motorsports Group, Consiglio Regionale di Bathurst, Motorsport Australia, Australian Racing Group e le nostre emittenti per garantire che questa data assicuri i migliori risultati per tutte le persone coinvolte".

"Come abbiamo visto, un certo numero di squadre di alto profilo si sono già impegnate a partecipare e non vediamo l'ora che altri concorrenti internazionali annuncino i loro piani in vista della nuova data di maggio".

"Questa è una vittoria per i fan che volevano vedere questo evento tornare nel calendario australiano del motorsport da due anni".

condivisioni
commenti
IGTC | 12h di Bathurst a rischio, ma SRO lavora per salvarla
Articolo precedente

IGTC | 12h di Bathurst a rischio, ma SRO lavora per salvarla

Prossimo Articolo

IGTC | Audi rivede gli equipaggi delle sue R8 per Kyalami

IGTC | Audi rivede gli equipaggi delle sue R8 per Kyalami
Carica commenti