Lanzi conquista la pole del venerdì a Magny-Cours

Lanzi conquista la pole del venerdì a Magny-Cours

Fabrizio, Biaggi e Scassa completano un poker italiano nella prima fila provvisoria

Lorenzo Lanzi era stato già velocissimo nelle libere di questa mattina, ma poi si era dovuto accontentare del sesto tempo a causa di una scivolata. Oggi pomeriggio però si è rifatto con gli interessi, andando a conquistare la pole position provvisoria per il round conclusivo del Mondiale Superbike, a Magny-Cours. Il pilota del team DFX ha spinto la sua Ducati fino ad un tempo di 1'38"856, che gli ha consentito di mettersi dietro Michel Fabrizio, che invece era stato il più veloce nelle libere, per appena 71 millesimi. Terzo tempo, una manciata di millesimi più alto, per il fresco campione Max Biaggi e la sua Aprilia, che sono stati l'ultimo binomio in grado di scendere sotto alla barriera dell'1'39. In quarta piazza poi Luca Scassa completa una prima fila virtuale composta tutta da piloti di casa nostra con la sorprendente Ducati del team Supersonic. Oltre ai piloti di casa nostra però sono anche le bicilindriche di Borgo Panigale ad essere parse in grande forma, visto che con il sesto tempo di Noriyuki Haga sono tre quattro nelle prime sei posizioni. Tra Scassa ed Haga si è invece inserita la Yamaha di Cal Crutchlow, vittima però di una caduta proprio come il giapponese ed il compagno di squadra James Toseland, che è solo dodicesimo. Faticano in settima ed ottava posizione la BMW di Troy Corser e la Ducati del mattatore del weekend di Imola, Carlos Checa. Lo spagnolo deve fare di più se vuole portare via il terzo posto in campionato a Jonathan Rea, quindicesimo con la sua Honda e ancora indeciso sulla sua partecipazione alle gare di domenica. Infine, la Suzuki di Leon Haslam chiude la top ten con il decimo tempo.

World Sbk - Magny-Cours - Qualifica 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WSBK
Piloti Lorenzo Lanzi
Articolo di tipo Ultime notizie