SBK, test Navarra: Razgatlioglu leader del Day 2

Toprak Razgatlioglu chiude i test di Navarra con il miglior crono e guida la doppietta Yamaha, con Garrett Gerloff in seconda posizione. Jonathan Rea archivia i test sulla pista spagnola con il terzo crono e interrompe il dominio Yamaha, con Andrea Locatelli quarto.

SBK, test Navarra: Razgatlioglu leader del Day 2

La pista di Navarra si tinge di blu in questi due giorni di test del mondiale Superbike: se ieri è stato Garrett Gerloff a conquistare il miglior crono, nella seconda e ultima giornata è Toprak Razgatlioglu a comandare la classifica dei tempi, ristabilendo le gerarchie in Casa Yamaha. Il turco, con molto vento e con la pista ancora umida dopo la pioggia caduta ieri, si è imposto sul compagno di marca che ieri aveva chiuso al comando prima che la pioggia scombinasse i piani.

Razgatlioglu ha messo a segno ben 64 giri, lavorando molto anche sul passo gara, in modo da arrivare pronto al round di Navarra, in programma dal 20 al 22 agosto. Il turco del team ufficiale ha staccato di soli 48 millesimi il compagno di marca e leader del Day 1 Gerloff. Doppietta R1 anche nel secondo giorno dunque, con Jonathan Rea che si avvicina e chiude in terza posizione.

Il pilota Kawasaki si ferma a 93 millesimi dal diretto rivale in campionato e leader della seconda giornata, ma chiaramente non cercava il tempo. Rea, nei sui 44 giri, si è infatti concentrato sul setup di base della moto, un lavoro che è finalizzato al round di agosto. Il campione del mondo in carica si infila in terza posizione rompendo l’egemonia Yamaha, che oggi vede Andrea Locatelli in quarta posizione.

Giornata fruttifera per il rookie, che pian piano si avvicina al gruppo di testa e paga un ritardo dal compagno di squadra di 174 millesimi. Il campione Supersport in carica è scivolato nella sessione mattutina, per poi tornare in pista e portarsi addirittura in seconda posizione, chiudendo poi la giornata con il quarto tempo. Yamaha sembra fare la differenza su questa pista, con ben tre moto nelle prime quattro posizioni.

In quinta piazza e con un distacco ben più importante c’è Alex Lowes. L’altro pilota Kawasaki ha avuto una giornata complicata, caratterizzata da tre cadute nella mattina, l’ultima delle quali ha costretto i commissari ad esporre bandiera rossa e interrompere la sessione. Nessuna conseguenza fisica per Lowes, che ha perso il controllo della sua ZX-10RR alle Curve 13, 9 e 1 rispettivamente.

Alle spalle del britannico troviamo il plotone BMW, guidato da Michael van der Mark. L’olandese chiude con la sesta posizione dopo una giornata in cui ha proseguito il lavoro portato avanti ieri, mentre Tom Sykes, pur essendo settimo alle spalle del compagno di squadra, è decisamente soddisfatto del lavoro svolto. Jonas Folger archivia i test di Navarra con un bilancio positivo, dopo aver promosso il nuovo telaio provato sulla sua M 1000 RR del team indipendente Bonovo MGM Racing.

In fondo al gruppo si posiziona Niccolò Canepa, chiamato a sostituire Khota Nozane, caduto ieri e infortunatosi alla mano destra, in cui ha riportato una microfrattura al dito medio. Il giapponese è stato dichiarato unfit ed è stato così il tester Yamaha a scendere in pista nella giornata conclusiva. Chi invece non ha partecipato al Day 2 è stata Honda: il duo formato da Alvaro Bautista e Leon Haslam ha deciso di girare solamente nella giornata di ieri, archiviando in anticipo i due giorni di test.

Tempi Day 2, test Navarra

  1. Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK) 1’36”877, 64 giri
  2. Garrett Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Team) 1’36”925, 43 giri
  3. Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) 1’36”970, 44 giri
  4. Andrea Locatelli (Pata Yamaha with BRIXX WorldSBK) 1’37”051, 43 giri
  5. Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK) 1’37”363, 47 giri
  6. Michael van der Mark (BMW Motorrad WorldSBK Team) 1’37”587, 60 giri
  7. Tom Sykes (BMW Motorrad WorldSBK Team) 1’37”900, 39 giri
  8. Jonas Folger (Bonovo MGM Action) 1’39”030, 9 giri
  9. Niccolò Canepa (GRT Yamaha WorldSBK Team) 1’40”760, 32 giri
condivisioni
commenti
SBK, test Navarra: Gerloff firma il miglior crono nel Day 1

Articolo precedente

SBK, test Navarra: Gerloff firma il miglior crono nel Day 1

Prossimo Articolo

SBK: Most ospiterà il pubblico senza restrizioni

SBK: Most ospiterà il pubblico senza restrizioni
Carica commenti
Locatelli e l’ombra Gerloff, ma Assen cambia le gerarchie Yamaha? Prime

Locatelli e l’ombra Gerloff, ma Assen cambia le gerarchie Yamaha?

Garrett Gerloff è da sempre considerato la promessa del mondiale Superbike, tanto da ricevere le attenzioni della MotoGP e aver oscurato il pilota ufficiale Yamaha Superbike Andrea Locatelli. Ma il disastro di Assen cambia le gerarchie a Iwata?

WSBK
27 lug 2021
Ana Carrasco: "Essere donna non conta, vincere è difficile per tutti" Prime

Ana Carrasco: "Essere donna non conta, vincere è difficile per tutti"

In questo nuovo appuntamento con Il Rosa dei Motori, Lorenza D'Adderio intervista Ana Carrasco. La campionessa del Mondiale SSP300 del 2018 si racconta, evidenziando quanto l'ottimismo e l'entusiasmo siano ingredienti fondamentali per chi, come lei, ha dovuto recuperare le forze dopo un tremendo infortunio. Una motociclista temeraria e di talento, che non è indifferente a un altro grande campione come Jonathan Rea...

WSBK
22 lug 2021
BMW sorprende a Donington: fuoco di paglia o rinascita? Prime

BMW sorprende a Donington: fuoco di paglia o rinascita?

Tom Sykes e Michael van der Mark difficilmente dimenticheranno il round di Donington, grazie ai podi conquistati e alla solidità mostrata durante tutto il weekend. BMW convince e non vuole che questi risultati siano una tantum. L’obiettivo in Olanda è dimostrare di essere cresciuti davvero e di poter dire la propria, dando prova del fatto che Donington è stato solo il punto di partenza di una rinascita.

WSBK
9 lug 2021
Profondo Rosso Redding: Donington segna l’addio al mondiale? Prime

Profondo Rosso Redding: Donington segna l’addio al mondiale?

Scott Redding mette in archivio il round di Donington, il peggiore della sua stagione fino ad ora. Due zeri e neanche un podio sono il bilancio di un weekend che potrebbe segnare la fine della lotta iridata. "Difficile ma non impossibile", dice Redding. Ma da Assen serve la svolta.

WSBK
6 lug 2021
Mara Soto: "Essere meccanico di Rea, l'occasione della vita" Prime

Mara Soto: "Essere meccanico di Rea, l'occasione della vita"

In questa puntata de "Il Rosa dei Motori", Lorenza D'Adderio intervista Mara Soto, meccanico Kawasaki nel team impegnato nel mondiale Superbike. Un viaggio attraverso i ricordi, gli obiettivi di una giovane ragazza che realizza il sogno di lavorare al fianco di un grande campione come Jonathan Rea.

WSBK
1 lug 2021
SBK: Redding crolla a Misano. È Razgatlioglu l’anti-Rea? Prime

SBK: Redding crolla a Misano. È Razgatlioglu l’anti-Rea?

Scott Redding doveva essere l’uomo incaricato di fermare il dominio di Jonathan Rea, eppure lascia Misano con l’amaro in bocca e con un distacco in classifica importante, considerando la solidità di Rea e Razgatlioglu, i due che lo precedono. Il turco convince e si avvicina il leader del mondiale. È dunque il pilota Yamaha il vero anti-Rea?

WSBK
15 giu 2021
WSBK: a Misano Rea è dominato dalla Next Generation Prime

WSBK: a Misano Rea è dominato dalla Next Generation

Prima puntata podcast di Debriefing WSBK, in cui Lorenza D'Adderio e Giacomo Rauli commentano il round di Misano Adriatico della classe regina delle moto derivate di serie. Buon ascolto!

WSBK
13 giu 2021
SBK: Rea trionfa, Redding capitola. Mondiale già scritto? Prime

SBK: Rea trionfa, Redding capitola. Mondiale già scritto?

Jonathan Rea conquista due gare su tre nel weekend dell’Estoril e allunga in classifica, approfittando di un passo falso di Scott Redding, scivolato in Gara 2 e ora inseguitore con un distacco già piuttosto importante.

WSBK
2 giu 2021