Ecco le gomme scelte da Pirelli per il Round di Assen

condivisioni
commenti
Ecco le gomme scelte da Pirelli per il Round di Assen
Di:
11 apr 2019, 12:20

Il Mondiale fa tappa sullo storico circuito olandese per il quarto appuntamento della stagione. Pirelli svela la scelta di pneumatici per affrontare il weekend su una pista completamente diversa da Aragon e piuttosto impegnativa per piloti, moto e gomme.

Non c’è sosta per il Mondiale Superbike, che una volta archiviato il Round di Aragon, vola direttamente in Olanda per il quarto appuntamento della stagione. Lo storico circuito di Assen ospiterà questo weekend piloti e squadre della categoria delle derivate di serie e anche Pirelli è pronta ad affrontare l’impegnativa pista olandese.

Il tracciato di Assen si presenta con una configurazione particolare, che lo rende uno dei più complicati del calendario ed è per questo soprannominato “La Cattedrale della velocità”. Lungo 4.542 metri, si snoda tra 12 curve a destra e 6 a sinistra, alcune lente, altre veloci, con frenate brusche ed accelerazioni improvvise. Anche l’asfalto è piuttosto unico e risente delle temperature esterne in misura maggiore rispetto ad altre piste. Per questo, con temperature basse, le gomme posteriori tendono a lacerarsi con maggior facilità.

Le soluzioni per la Superbike ad Assen

Pirelli ha deciso di portare, come ad Aragon le nuove soluzioni in misura maggiorata. I piloti disporranno nuovamente degli pneumatici125/70 anteriore e 200/65 posteriore. Per quanto riguarda le opzioni che potranno essere montate sull’anteriore, due medie ed una morbida: le prime saranno la SC2 di sviluppo X1071 e la SC2 di sviluppo X1118, entrambe adatte nella ricerca di grip e maggior stabilità. La morbida sarà invece la SC1 di gamma 125/70.

Per quanto riguarda le scelte del posteriore, Pirelli porta la SC0 di gamma 200/65 e, come ad Aragon, la SC0 di sviluppo X0914, con una struttura più solida che offre più grip. Inoltre i piloti potranno usare la SC1 di sviluppo Y0187, ideale per le prime sessioni, dove le temperature saranno più basse e la pista sarà meno gommata, con un asfalto sicuramente più aggressivo e sporco.

Oltre a tutte queste soluzioni, sulle moto potrà essere montata la soluzione SCX in mescola super morbida nella specifica Y0309, utile in qualifica per prepararsi all’utilizzo della gomma da Superpole. Il pneumatico da Superpole rappresenta la quarta opzione e permetterà, come di consueto, di effettuare il giro di qualifica per ottenere il miglior posizionamento possibile sulla griglia di partenza.

Prossimo Articolo
Ducati, ad Assen l’obiettivo è vincere ancora: “Il meteo è l’unica incognita”

Articolo precedente

Ducati, ad Assen l’obiettivo è vincere ancora: “Il meteo è l’unica incognita”

Prossimo Articolo

SBK, Assen, Libere 1: si riparte da Rea, Bautista e la Ducati solo quarti

SBK, Assen, Libere 1: si riparte da Rea, Bautista e la Ducati solo quarti
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Evento Assen
Location Assen
Autore Lorenza D'Adderio
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie