Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Video

Video WEC | Lamborghini: ecco l'Episodio 2 di Rush To The Hyper

Affidabilità, performance e una progressione costante sono gli elementi chiave del debutto della LMDh, raccontata nel secondo episodio della docu-serie che spiega come è nato e si sta ambientando tra WEC ed IMSA il progetto SC63.

La 24 Ore di Le Mans, in programma nel fine settimana del 15 e 16 giugno, sarà l'avvenimento più importante di tutto l'anno. Un appuntamento che segnerà il giro di boa di quella che è la stagione d'esordio per la Lamborghini SC63, in un contesto internazionale come quello del FIA World Endurance Championship nella categoria Hypercar e nell'IMSA SportsCar Championship, in classe GTP.

Una sfida che vede Lamborghini confrontarsi contemporaneamente in entrambe le serie con altri brand affermati ai massimi livelli, subito caratterizzata da una crescita costante che scaturisce dal lavoro svolto da Squadra Corse e dal suo team partner Iron Lynx sul primo prototipo da corsa della Casa di Sant'Agata Bolognese. Un lavoro che vede coinvolti con un impegno importante sui progetti WEC e IMSA, meccanici, ingegneri, tecnici e piloti.

In un periodo di tempo relativamente breve dalla prima apparizione della vettura risalente alla scorsa estate, la Lamborghini SC63 ha ottenuto dei risultati positivi, fino a conquistare i suoi primi punti in entrambi i campionati.

#63 Iron Lynx Lamborghini SC63: Matteo Cairoli, Andrea Caldarelli, Romain Grosjean

#63 Iron Lynx Lamborghini SC63: Matteo Cairoli, Andrea Caldarelli, Romain Grosjean

Foto di: Michael L. Levitt / Motorsport Images

Benché presente nel corso di questa stagione d'esordio con una sola vettura nel WEC e una nell'IMSA, Lamborghini Squadra Corse prenderà parte alla 24 Ore di Le Mans con due SC63. Al volante della n.19 ci saranno i piloti ufficiali Matteo Cairoli, Andrea Caldarelli e Romain Grosjean, quest'anno impegnati nell'IMSA.

Gli altri Factory Driver, Mirko Bortolotti, Daniil Kvyat e Edoardo Mortara, a loro volta protagonisti nel WEC, si alterneranno al volante della n.63. Il pilota di riserva durante la settimana della 24 Ore di Le Mans sarà invece il sudafricano Jordan Pepper, che salirà per la prima volta sulla Lamborghini SC63 in occasione dei test che precederanno la gara francese e che si svolgeranno nel week-end dell'8 e 9 giugno.

Prima dell'appuntamento più importante dell'intera stagione, la Lamborghini SC63 è stata già protagonista nei primi tre round del FIA World Endurance Championship e nella 12 Ore di Sebring valevole per la serie IMSA.

#63 Lamborghini Iron Lynx Lamborghini SC63: Mirko Bortolotti, Edoardo Mortara, Daniil Kvyat

#63 Lamborghini Iron Lynx Lamborghini SC63: Mirko Bortolotti, Edoardo Mortara, Daniil Kvyat

Foto di: JEP / Motorsport Images

Qatar (FIA WEC)

La SC63 fa il proprio debutto positivo nel round d'apertura del FIA WEC che si disputa il primo week-end di marzo in Qatar, nella 1812 Km (dieci ore circa) che mette subito a dura prova vettura e piloti. Bortolotti, Mortara e Kvyat fanno il loro esordio nella serie con l'obiettivo di estendere il più possibile la conoscenza con il mezzo e lo stesso campionato, considerando anche il tempo relativamente limitato che hanno avuto in precedenza per girare su questa vettura.

Dopo le due consuete giornate di test del prologo, la n.63 affronta sul Doha International Circuit le tre sessioni di prove libere e in qualifica, con Kvyat al volante, ottiene il 18° responso.

Nonostante la velocità sul giro e il passo gara si siano rivelati due elementi da migliorare, l'affidabilità della SC63 rappresenta l'aspetto positivo della tappa del Qatar, a dispetto di un problema alla sospensione che è emerso nelle fasi conclusive della gara, portando l'equipaggo della Lamborghini Iron Lynx a concludere con un ritardo di cinque giri, ma davanti ad altri piloti esperti, ottenendo il 13° piazzamento dopo una penalità e la squalifica inflitte alla Peugeot n.94 e alla Cadillac n.2 successivamente all'arrivo.

#63 Iron Lynx Lamborghini SC63: Matteo Cairoli, Andrea Caldarelli, Romain Grosjean

#63 Iron Lynx Lamborghini SC63: Matteo Cairoli, Andrea Caldarelli, Romain Grosjean

Foto di: Jake Galstad / Motorsport Images

Sebring (IMSA)

Due settimane dopo la gara del Qatar è il turno di Cairoli, Caldarelli e Grosjean, che portano all'esordio la SC63 nella serie IMSA, in occasione della 12 Ore di Sebring che si disputa in Florida, negli Stati Uniti. Nonostante il grande caldo e le caratteristiche della pista mettano alla prova la vettura, ancora una volta a emergere è l'affidabilità della stessa.

Alla fine l'equipaggio del team Lamborghini Iron Lynx conclude a pieni giri con un ottimo settimo posto, conquistando anche i primi punti. Una bandiera rossa nelle qualifiche aveva invece rallentato Cairoli, che si era piazzato ottavo in griglia. La squadra si focalizzata anche sull'aspetto relativo al riscaldamento delle gomme dopo i pit-stop.

Un problema di minore importanza allo sportello durante lo stint di guida di Grosjean, lo costringe a compiere una sosta ai box fuori programma, ma il francese riesce poi a mantenere un ottimo ritmo, rimanendo sullo stesso numero di giri della vettura di testa.

#63 Lamborghini Iron Lynx Lamborghini SC63: Mirko Bortolotti, Edoardo Mortara, Daniil Kvyat

#63 Lamborghini Iron Lynx Lamborghini SC63: Mirko Bortolotti, Edoardo Mortara, Daniil Kvyat

Foto di: Paolo Belletti

Imola (FIA WEC)

Primo impegno europeo per la SC63, in occasione del secondo appuntamento del FIA WEC che si disputa a Imola. Sulla pista di casa, a poco più di un'ora da Sant'Agata Bolognese, il team Lamborghini Iron Lynx affronta l'unica tappa tricolore del campionato, ottenendo il migliore risultato di questa prima parte della stagione.

All'affidabilità si aggiunge infatti un netto miglioramento dei tempi sul giro e del passo gara. Bortolotti stampa il quarto responso nelle libere e nonostante alcuni problemi allo sterzo completa la qualifica davanti alle due Hypercar dell'Alpine.

L'italiano sfila 12° al via, evitando un incidente che al Tamburello coinvolge subito più vetture. Poi inizia a piovere, costringendo a rivedere le strategie. Alla fine la Lamborghini SC63 conclude sempre dodicesima, conquistando dei punti importanti per la classifica riservata ai Costruttori.

#63 Lamborghini Iron Lynx Lamborghini SC63: Mirko Bortolotti, Andrea Caldarelli, Daniil Kvyat

#63 Lamborghini Iron Lynx Lamborghini SC63: Mirko Bortolotti, Andrea Caldarelli, Daniil Kvyat

Foto di: JEP / Motorsport Images

Spa-Francorchamps (FIA WEC)

L'ultima tappa del WEC che precede la 24 Ore di Le Mans è quella di Spa-Francorchamps. Anche per il fatto di non avere potuto svolgere dei test sul circuito belga, l'obiettivo è di accumulare ancora esperienza.

Ma la gara si risolve con l'unico ritiro fino ad ora registrato, a causa del problema a un asse che provoca la rottura della sospensione posteriore dopo la seconda delle sei ore totali, mentre al volante si trova Caldarelli, il quale aveva in precedenza rilevato al volante Mortara. Positive sono comunque le impressioni relativamente alla prestazione sulla distanza e all'ottimizzazione del setup.

#63 Lamborghini Iron Lynx Lamborghini SC63: Mirko Bortolotti, Andrea Caldarelli, Daniil Kvyat

#63 Lamborghini Iron Lynx Lamborghini SC63: Mirko Bortolotti, Andrea Caldarelli, Daniil Kvyat

Foto di: Marco Losi / KAPPAEMEDIA

Lamborghini SC63 Timeline

17 maggio 2022 – Lamborghini annuncia ufficialmente di avere iniziato lo sviluppo della SC63, il primo prototipo da corsa realizzato da Lamborghini Squadra Corse per competere nella classe maggiore del FIA World Endurance Championship e dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship.

5 novembre 2022 – In occasione delle Grand Finals Lamborghini che si svolgono a Portimão, in Portogallo, Iron Lynx viene annunciato come partner ufficiale nel progetto LMDh di Lamborghini Squadra Corse.

13 luglio 2023 – Al Goodwood Festival of Speed, in Inghilterra, la Lamborghini SC63 viene presentata alla stampa mondiale.

2 agosto 2023 – La Lamborghini SC63 completa un primo shakedown sul circuito romano di Vallelunga.

10 agosto 2023 – Il primo test ufficiale della Lamborghini SC63 si svolge a Imola, con Mirko Bortolotti e Andrea Caldarelli ad alternarsi nell'arco di due giorni.

13 ottobre 2023 – Quasi 2000 chilometri vengono percorsi nei due giorni di test in programma sulla pista spagnola dell'Almería, con Caldarelli e Romain Grosjean al volante.

6-7 dicembre 2023 – La SC63 completa 1100 chilometri e conclude con il miglior tempo i test IMSA sul circuito del Daytona International Speedway.

12-13 dicembre 2023 – Dopo una due giorni di test sul circuito del COTA (Austin), il team Lamborghini Iron Lynx definisce i propri equipaggi LMDh, con Edoardo Mortara e Matteo Cairoli che raggiungono gli altri Factory Driver Bortolotti, Caldarelli, Grosjean e Daniil Kvyat.

1 marzo 2024 – La Lamborghini SC63 fa il suo debutto nella gara del Qatar 1812 Km, primo degli appuntamenti della stagione 2024 del FIA WEC, raccogliendo il 13° posto finale.

17 marzo 2024 – Esordio negli Stati Uniti per la Lamborghini SC63, in occasione della 12 Ore di Sebring che conclude con un settimo posto.

21 aprile 2024 – Il primo week-end europeo per la Lamborghini SC63, nel secondo appuntamento di Imola del FIA WEC 2024, si conclude con un 12° posto.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Video | Molina: "A Le Mans la concentrazione conta più della velocità"
Prossimo Articolo Le Mans | Una storia di successi indelebili per la Ferrari

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia