Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Gara
TCR TCR Portugal: Algarve

Portugal: Parente domina a Portimão, Salvador è Campione

Il pilota del Team Novadriver realizza pole e vittorie, ma il titolo va a quello della Speedy Motorsport nonostante un weekend da incubo. Primo podio per la Kia con Gião.

Pedro Salvador, Speedy Motorsport, Cupra TCR

Armando Parente ha dominato l'ultimo round della TCR Portugal Series a Portimão conquistando pole position e vittorie nelle due gare.

Il titolo è invece andato a Pedro Salvador, che con la Cupra della Speedy Motorsport si era presentato con 49 punti di vantaggio sulla coppia della Sports & You formata da Francisco Abreu e Rafael Lobato, che però non sono riusciti ad agganciare il leader.

In Gara 1 Abreu ha subito preso il comando delle operazioni con la propria Peugeot 308 superando Parente, mentre Francisco Carvalho ha stallato il motore della sua Audi RS 3 LMS ritrovandosi in fondo al gruppo. Salvador si è ritirato al giro 4 per la rottura di una sospensione, con Carvalho in rimonta fino al terzo posto.

Le posizioni sono rimaste congelato a lungo, poi Manuel Gião (Kia cee'd) e Gustavo Moura (Audi) hanno cominciato a lottare per la quarta piazza. Al decimo giro, Parente ha scavalcato Abreu andando a trionfare, con quest'ultimo che si è visto soffiare il secondo posto anche da Carvalho all'ultima tornata.

Il pilota del Team Novadriver ha invece condotto in solitaria con la sua Volkswagen Golf GTI Gara 2. Alle sue spalle Lobato e Carvalho si sono contesi il secondo posto fino a quando il pilota dell'Audi non si è dovuto ritirare per un problema al cambio verificatosi al 7° giro.

A 3 tornate dalla fine Lobato ha commesso un errore finendo nella ghiaia e in piazza d'onore è salito Gião, per la prima volta sul podio con la Kia della STARD. Terzo Telmo Gomes al volante dell'Audi RS 3 LMS preparata dalla Speedy Motorsport e condivisa con Moura.

Salvador si è ritirato nelle fasi iniziali anche questa volta, ma ciò non gli ha impedito di festeggiare la vittoria del campionato.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Thailand: Nuya vince Gara 2 a Buriram, ma col terzo posto Davee è Campione 2018
Prossimo Articolo Il sogno Mondiale di Tarquini prosegue: "Bel weekend a Suzuka, ma a Macao sarà una lotteria"

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia