Holland: "Devo decidere se fare BTCC o TCR"

Lo statunitense è legato alla serie turismo britannica, ma ha anche un accordo per sviluppare la Ford Focus

In questi ultimi eventi della TCR International Series abbiamo visto in azione Rob Holland, prima con la Ford Focus del team FRD Ford Racing Hong Kong (a Buriram), poi con la SEAT della Roadstar Racing (a Macao).

Prima di sedersi sulla Leon al Circuito da Guia, lo statunitense era stato chiamato per dare indicazioni sullo sviluppo della Focus. A quanto pare il team diretto da Kenneth Ma è rimasto molto soddisfatto del lavoro compiuto da Holland e probabilmente tenterà di assicurarsene i servigi anche per la stagione 2016 della TCR.

"Abbiamo un accordo con i ragazzi della FRD Sports per proseguire il lavoro di sviluppo sulla Focus TCR, dunque ci aspetta un inverno piuttosto impegnativo - ha spiegato Holland - La speranza è di renderla più veloce e affidabile, poi vedremo il da farsi."

Tenendo conto che il 47enne di Denver è impegnato anche nel BTCC, si tratterà di sfogliare la margherita: "Tutti sanno che il mio cuore è molto legato al BTCC, quindi per il prossimo anno bisognerà valutare se partecipare a quello o alla TCR. Dipende, dovremo fare la scelta più sensata."

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR
Piloti Robb Holland
Articolo di tipo Ultime notizie