Lausitzring, Libere 2: Sofuoglu è incontenibile e si ripete

condivisioni
commenti
Lausitzring, Libere 2: Sofuoglu è incontenibile e si ripete
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
16 set 2016, 14:14

Kenan Sofuoglu ha ottenuto il miglior tempo anche nelle Libere 2 della Supersport sul tracciato tedesco del Lausitzring. Secondo posto per Gino Rea. Il primo degli italiani è Federico Caricasulo: quinto.

Jules Cluzel, MV Agusta Reparto Corse
Lorenzo Zanetti, MV Agusta Reparto Corse
Aiden Wagner, GRT Racing Team
Gino Rea, GRT Racing Team
Kevin Calia, Nuova M2 Racing Aprilia
Lorenzo Zanetti, MV Agusta Reparto Corse
Federico Caricasulo
Jules Cluzel, MV Agusta Reparto Corse
Kenan Sofuoglu, Kawasaki Puccetti Racing

Secondo turno di prove libere per la World Supersport sul tracciato del Lausitzring e anche in questa occasione non vi è stata alcun colpo di scena: Kenan Sofuogli e la Kawasaki Ninja ZX-6R continuano a dominare.

Questa volta il turco del team Puccetti Racing ha fermato il cronometro in 1'40"901. La costante continua però a esere l'enorme gap inflitto a tutti gli avversari, compreso il primo degli inseguitori che, in questo caso, è Gino Rea.

Il pilota britannico della MV Agusta ha chiuso la sessione a poco meno di mezzo secondo di svantaggio dall'implacabile Sofuoglu, che sembra tornato dalle vacanze con una o due marce in più rispetto a tutti quanti.

Buone notizie in casa Yamaha grazie al finnico Niki Tuuli, capace di fare decisamente meglio rispetto al turno di questa mattina e chiudere in terza posizione. Migliora il proprio tempo anche Jules Cluzel, proprio quando sembrava ormai destinato a terminare la sessione fuori dalle prime 10 posizioni.

Il primo degli italiani è Federico Caricasulo, bravo a portare la sua Honda CBR600RR in quinta posizione. Il distacco dal primo è però molto elevato, quasi un secondo, anche se appena 5 centesimi più lento di Cluzel, che lo precede in classifica. Ancora molto bene Christoffer Bergman. Anche in questa occasione lo svedese ha terminato la sessione nella Top 10, in sesta piazza, a 7 centesimi dal quinto posto di Caricasulo.

Bene anche il secondo degli italiani in classifica, Ayrton Badovini, terzo di un plotone di 4 piloti Honda e settimo assoluto. Dietro di lui ecco Patrick Jacobsen, primo dei due piloti nelle prime 10 posizioni a non aver migliorato il proprio risultato siglato nelle Libere 1. L'altro è Luke Stapleford. Il pilota britannico in sella alla Triumph Daytona 675 è ottavo, sempre grazie al tempo ottenuto in mattinata.

La Top 10 è stata completata dallo svizzero Randy Krummenacher. L'alfiere del team Puccetti, che dal 2017 correrà in Superbike con una Ninja ZX-10R, sembra non riuscire a tenere il passo del compagno di squadra. I due, infatti, sono separati da 1"3. Capitolo italiali: 13esimo tempo per Lorenzo Zanetti, mentre Alex Baldolini, Roberto Rolfo e Axel Bassani vanno dalla 16esima alla 18esima posizione.

Supersport - Lausitzring - Libere 2

Prossimo articolo Supersport
Sofuoglu da Guinness dei primati: tocca i 400 Km/h con la Kawasaki!

Articolo precedente

Sofuoglu da Guinness dei primati: tocca i 400 Km/h con la Kawasaki!

Prossimo Articolo

MV Agusta Squadra Corse punta su Zaccone per l'Europeo

MV Agusta Squadra Corse punta su Zaccone per l'Europeo
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Supersport
Evento Lausitzring
Sotto-evento Venerdì
Location EuroSpeedway Lausitz
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Prove libere