Imola, Libere 1 e 2: è Caricasulo il più veloce. Quinto Sofuoglu!

condivisioni
commenti
Imola, Libere 1 e 2: è Caricasulo il più veloce. Quinto Sofuoglu!
Di:
11 mag 2018, 14:25

Federico Caricasulo è riuscito a strappare il miglior tempo a Mahias in extremis grazie ad un giro strepitoso. Quinto un incredibile Sofuoglu che non vuole saperne di mollare.

Concluse da poco le libere della Supersport e anche ad Imola sono sempre i soliti a contendersi le prime posizioni. Come al solito abbiamo visto una battaglia serratissima tra i piloti Yamaha Caricasulo, Cortese, Mahias, Cluzel e Krumehacher ma alla fine è stato il giovane italiano a spuntarla.

Federico Caricasulo è quindi primo al termine delle libere, con uno strepitoso giro finale in 1'51"190 precedendo di appena 51 millesimi il francese Mahias e, terzo, il tedesco Cortese, anche lui su Yamaha R6 (+0"185).

Mahias è l'unico dei primi a non essersi migliorato durante le FP2 a causa di problemi tecnici alla sua R6 che lo hanno obbligato allo stop nei primi giri delle libere 2. Ritornato in pista verso la fine della sessione il pilota non è però riuscito migliorarsi ma grazie ad un gran giro effettuato durante le FP1 è riuscito comunque a rimanere vicino alla testa della classifica. Quarto, dietro a Cortese, c'è Cluzel, sull'ultima Yamaha R6 di testa, staccato dal primo di +0"258.

Quinto, incredibile se consideriamo le sue condizioni fisiche, uno strepitoso Sofuoglu con la Kawasaki. Il pilota turco, dopo una prima sessione di prove libere "di studio" si è migliorato tantissimo durante la seconda sessione chiudendo infine a +0"687 dal primo e davanti alla MV Agusta tre cilindri di De Rosa (+0"692). 

Tra il solito gruppetto dei fuoriclasse della Supersport manca Krummenhacher, vittima di una caduta che ha inficiato le sue prove libere, si è classificato decimo al termine delle libere (+0"958 con soli 9 giri all'attivo tra FP1 e FP2) e quindi chiudendo il gruppetto dei piloti che domani avranno accesso alla Superpole 2.

Gli altri tre piloti che domani prenderanno parte alla Superpole 2 sono Stapleford, settimo a +0"766, Badovini, bene qui ad Imola ottavo (+0"831) e infine l'altro pilota della Kawasaki Okubo che è riuscito a strappare un buon nono tempo (+0"939) prima di cadere - senza conseguenze -  sul finire delle prove.

Incidenti anche per Stirpe, Roccoli e Soomer, tutti per fortuna senza conseguenze per i piloti.

Supersport - Imola - Combinati libere 1 e 2

Prossimo Articolo
Sofuoglu: "Sarà dura ma mi piacerebbe finire sul podio"

Articolo precedente

Sofuoglu: "Sarà dura ma mi piacerebbe finire sul podio"

Prossimo Articolo

Ana Carrasco nella storia: sua la pole della Supersport 300 a Imola!

Ana Carrasco nella storia: sua la pole della Supersport 300 a Imola!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Supersport
Autore Lorenzo Moro
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie