Formula 1
G
Robert Kubica vs Bartosz Marszałek
09 ago
Evento concluso
MotoGP
G
GP d'Austria
14 ago
WRC
04 set
Prossimo evento tra
24 giorni
18 set
Prossimo evento tra
38 giorni
WSBK
07 ago
Evento concluso
21 ago
Postponed
Formula E
G
ePrix di Berlino V
12 ago
Prossimo evento tra
1 giorno
WEC
13 ago
Prossimo evento tra
2 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
11 set
Prossimo evento tra
31 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
Prossimo evento tra
24 giorni

Peugeot Competition Rally 2018: 12 equipaggi al via al Rally del Taro

condivisioni
commenti
Peugeot Competition Rally 2018: 12 equipaggi al via al Rally del Taro
Di:
8 giu 2018, 11:20

Assente il leader Tommaso Ciuffi, i suoi inseguitori possono andare a caccia di punti importanti per una gara storicamente importante anche per la cabala.

Al Rally del Taro torna la serie IRCup Pirelli e, con essa, il Peugeot Competition Rally 208. E sarà già un appuntamento determinante. Ben 14 le Peugeot 208 R2B annunciate – di nuovo il modello più numeroso al via – con 12 dei suoi piloti che si giocano una vittoria che sarà sicuramente importante nell’economia della stagione. Sia perché il verdetto della gara parmense ha spesso corrisposto con quello di fine stagione, sia perché stavolta mancherà il leader provvisorio del monomarca Peugeot, Tommaso Ciuffi, impegnato nelle stesse ore nel Rally d’Italia-Sardegna del campionato del mondo.

Quindi una opportunità in più per i suoi rivali, ad iniziare dal modenese Giacomo Guglielmini e dall’empolese Mirco Straffi, entrambi sul podio del Rally Lirenas che ha aperto la stagione, e da Marco Leonardi, veloce sempre ed ancor di più su queste che per lui sono quelle di casa.

Attesissimi anche il veneto Mattia Targon – vincitore della Power Stage a Cassino, dove è stato brillantissimo sino al ritiro – l’altro locale Milko Pini - al debutto nel Peugeot Competition – ma anche lo svizzero Niki Buhler ed il reggiano Alessandro Zorra, assente a Cassino ma recente vincitore di categoria nel Rally Appennino Reggiano.

Il rally parmense sarà già determinante per gli altri al via, ad iniziare dai due genovesi Gianluca Caserza e Davide Craviotto, sfortunati al Lirenas, e dal fiorentino Lorenzo Ancillotti. In scena di sarà anche il vincitore del Peugeot Competition Rally 2017, Marcello Razzini, che anche grazie ai premi vinti nella passata edizione ha potuto concretizzare un programma di prestigio con la Peugeot 208 T16 R5, vettura con cui ha già conquistato la vittoria assoluta al Rally Appennino Reggiano.

Il Rally del Taro prenderà il via da Borgo Val di Taro sabato 9 giugno, con in programma tre prove speciali nel pomeriggio. I restanti 6 tratti cronometrati verranno invece affrontati domenica, con arrivo finale a Bedonia dalle ore 17.

Classifica del Peugeot Competition Rally 208 prima del Rally del Taro: 1. Tommaso Ciuffi 32 punti; 2. Giacomo Guglielmini 25; 3. Mirco Straffi 21; 4. Marco Leonardi 16; 5. Alessandro Zorra 15; 6. Niki Buhler 12; 7. Davide Craviotto 8; 8. Luca Antonelli 6; 9. Gianluca Caserza 4; 10. Mattia Targon 3.

Suzuki Rally Cup: il Salento è di Corrado Peloso

Articolo precedente

Suzuki Rally Cup: il Salento è di Corrado Peloso

Prossimo Articolo

Peugeot Competition Rally 208: al Rally del Taro trionfa Leonardi. Guglielmini nuovo leader!

Peugeot Competition Rally 208: al Rally del Taro trionfa Leonardi. Guglielmini nuovo leader!
Carica commenti