F.2000 Light: Simone Patrinicola al Supercorso CSAI

F.2000 Light: Simone Patrinicola al Supercorso CSAI

Il campione della classe Under 17 è stato scelto dagli scout della Federazione

Simone Patrinicola, primo classificato nella categoria Under 17 della Formula 2000 Light è stato selezionato per partecipare al Supercorso C.S.A.I. Velocità 2010. Simone Patrinicola, è il campione 2010 della Formula 2000 Light nella speciale categoria riservata ai ragazzi che alla data della prima gara non abbiano ancora compiuto il diciassettesimo anno di età, Simone infatti è nato a Enna in Sicilia il 16 Giugno del 1993. A contendergli il titolo sono stati : Luca Spiga (team GTR ) ed Andrea Boffo (team GTR e Torino Motorsport ) rispettivamente secondo e terzo. Quella del Supercorso è una iniziativa che la nostra Federazione, sempre attenta alla promozione dei giovani piloti mette in atto da tanti anni, affidando il compito agli istruttori della scuola di Vallelunga coordinati da Cristiano dal Balzo. Al corso hanno partecipato i migliori piloti italiani, tra quelli degli ultimi anni ricordiamo Davide Rigon (Campione 2010 della Superleague), Mirko Bortolotti (Pilota Ferrari Driver Academy ) e Daniel Mancinelli. Per Simone è il riconoscimento dell’impegno profuso in questi due primi anni di gare in monoposto, che lo hanno visto prima secondo con le Gloria nel 2009 e quest’anno primeggiare tra gli under 17 con la FR 2.0 del team TJemme. Una passione quella di Simone Patrinicola che nasce ai bordi del mitico circuito di Pergusa, dove sin da bambino vedeva sfrecciare le monoposto delle categorie più prestigiose, poi una buona carriera nel kart e finalmente il salto in monoposto. Eros Di Prima: "Che un pilota della nostra serie 2010, un giovanissimo, sia stato selezionato per partecipare al Supercorso C.S.A.I. è anche un riconoscimento all’impegno organizzativo, alla correttezza tecnica e regolamentare della nostra serie che è giunta al suo terzo anno confermandosi tra le non titolate quella con il maggior numero di iscritti. Ciò anche ad un calendario che predilige i grandi circuiti, anche europei, ciò non a scapito dei costi che sono sempre rimasti contenuti. Sono in modo particolare felice per Simone che conosco sin da piccino quando correva nella Baby! Sono certo che da questa esperienza trarrà grande beneficio e sicuramente potrà far vedere anche in questa occasione il suo indiscusso valore".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ALTRE MONOPOSTO
Articolo di tipo Ultime notizie