Primo centro stagionale per Biffle e la Ford

Primo centro stagionale per Biffle e la Ford

Il pilota della Roush Fenway si è imposto al termine di una gara molto movimentata a Pocono

A pochi giorni dall'incidente aereo che ha avuto per protagonista Jack Roush, Greg Biffle ha fatto un bel regalo al suo team principal e magari gli ha anche regalato un sorriso, centrando a Pocono la prima vittoria stagionale personale e appunto della Roush Fenway Racing (ma anche della Ford) nella NASCAR Sprint Cup. Biffle ha scelto la strategia giusta nel finale di una gara ricca di colpi di scena, montando solo due gomme nuove all'ultimo pit-stop. Questa scelta gli ha consentito di risalire in seconda posizione prima dell'ultimo restart e di superare facilmente Sam Hornish, che invece aveva optato per rimanere con le stesse gomme, sperando che arrivasse la pioggia e che costringesse la direzione gara a concludere anticipatamente le ostilità. Hornish invece ha pagato a caro prezzo questo azzardo, chiudendo solamente undicesimo. Alle spalle di Biffle è dunque giunto il poleman Tony Stewart, che per buona parte della gara era stato il battistrada, prima che la bandiera rossa gli facesse perdere un pò il ritmo. La corsa infatti è stata interrotta per ben 45 minuti, prima a causa del brutto incidente che ha avuto per protagonisti Kurt Busch ed Elliott Sadler, ma che è stato innescato dal pluricampione Jimmie Johnson, poi dalla pioggia che ha ritardato la ripartenza. Al terzo posto si è invece piazzato Carl Edwards, inserendosi davanti al leader del campionato Kevin Harvick, che quindi anche in questa occasione ha trovato punti importanti per la classifica, mettendosi dietro tutti i rivali più accreditati. Ennesima strategia sbagliata, infine, per Juan Pablo Montoya: il colombiano sembrava in grado di poter lottare per la vittoria, ma all'ultima sosta ha cambiato tutte e quattro le gomme e alla fine si è dovuto accontentare del sedicesimo posto. NASCAR SPRINT CUP, Pocono, 2/08/2010 Classifica finale 1. Greg Biffle - Ford - 200 2. Tony Stewart - Chevrolet - 200 3. Carl Edwards - Ford - 200 4. Kevin Harvick - Chevrolet - 200 5. Denny Hamlin - Toyota - 200 6. Jeff Gordon - Chevrolet - 200 7. Mark Martin - Chevrolet - 200 8. Jeff Burton - Chevrolet - 200 9. Martin Truex Jr - Toyota - 200 10. Jimmie Johnson - Chevrolet - 200 11. Sam Hornish Jr - Dodge - 200 12. Ryan Newman - Chevrolet - 200 13. Paul Menard - Ford - 200 14. David Ragan - Ford - 200 15. Clint Bowyer - Chevrolet - 200 16. Juan Montoya - Chevrolet - 200 17. David Reutimann - Toyota - 200 18. Matt Kenseth - Ford - 200 19. Kasey Kahne - Ford - 200 20. Brad Keselowski - Dodge - 200 21. Regan Smith - Chevrolet - 200 22. Jamie McMurray - Chevrolet - 200 23. Kyle Busch - Toyota - 200 24. A.J. Allmendinger - Ford - 200 25. Joey Logano - Toyota - 200 26. Scott Speed - Toyota - 200 27. Dale Earnhardt Jr - Chevrolet - 199 28. Bobby Labonte - Chevrolet - 199 29. Travis Kvapil - Ford - 199 30. David Gilliland - Ford - 198 31. Kevin Conway - Ford - 198 32. Reed Sorenson - Toyota - 171 33. Kurt Busch - Dodge - 164 34. Elliott Sadler - Ford - 163 35. P.J. Jones - Toyota - 63 36. Casey Mears - Chevrolet - 62 37. Todd Bodine - Toyota - 49 38. J.J. Yeley - Dodge - 48 39. Marcos Ambrose - Toyota - 46 40. Joe Nemechek - Toyota - 42 41. Landon Cassill - Chevrolet - 32 42. Dave Blaney - Toyota - 24 43. Michael McDowell - Toyota - 23 La classifica di campionato (primi 10): 1. Harvick 2920; 2. Jeff Gordon 2736; 3. Hamlin 2660; 4. Johnson 2659; 5. Kurt Busch 2658; 6. Kyle Busch 2630; 7. Burton 2615; 8. Kenseth 2573; 9. Stewart 2544; 10. Edwards 2496.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Greg Biffle
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag lavoro, università