Weekend difficile per Alessandro Lupino in Repubblica Ceca

condivisioni
commenti
Weekend difficile per Alessandro Lupino in Repubblica Ceca
Di: Adriano Dondi
26 lug 2016, 09:34

Complice l'infortunio di Yamamoto, l'italiano era l'unico pilota del Team Honda RedMoto. Con due brutte partenze ha compromesso un fine settimana che avrebbe potuto portare più di un solo punticino a Loket.

Alessandro Lupino, Team Honda Red Moto
Alessandro Lupino, Honda RedMoto
Alessandro Lupino, Honda
Alessandro Lupino, Team Honda RedMoto
Alessandro Lupino

Dopo una pausa di tre settimane, il Mondiale MXGP entra nella fase finale. Quello della Repubblica Ceca è infatti il primo degli ultimi sei GP che si disputeranno entro la metà di settembre ed a quel momento, si dovranno tirare le somme della stagione 2016. Non rimane quindi molto tempo a disposizione per cercare di centrare dei buoni piazzamenti ed impostare la prossima annata di gare.

A Loket, il Team Honda RedMoto si è presentato con il solo Alessandro Lupino perché Yamamoto si è infortunato ad una clavicola durante un allenamento in Belgio. Dopo le cure del caso, e dopo un consulto con i medici, si è deciso di non forzare il rientro e di fare uno stop di almeno venti giorni. Salvo complicazioni Yamamoto tornerà in pista per la gara di Assen in programma a fine agosto.

La prova di Alessandro Lupino non è stata esaltante. Nelle due gare è riuscito ad ottenere un solo punto frutto del ventesimo posto di gara due. Le partenze di entrambe le manche sono state sempre in fondo al gruppo e su questo terreno, che è notoriamente molto scivoloso, rimontare è difficile. E’ un peccato perché i tempi sul giro che Alessandro ha realizzato erano buoni, ma il traffico penalizza le prestazioni.

Gara uno inizia con il 29esimo posto del primo giro, e termina in 21esima piazza, proprio nelle vicinanze della zona punti che è sfuggita per meno di un secondo. L’inizio di gara due, ricalca sostanzialmente quello della prima. Alessandro transita 28esimo ma questa volta riesce ad agguantare il ventesimo posto che vale un punticino.

Ora il Team si trasferisce in Belgio dove il prossimo fine settimana si svolgerà il 14esimo appuntamento del Mondiale MXGP 2016. La gara sarà sull’impegnativa pista sabbiosa di Lommel ed è per questo motivo che Alessandro farà almeno un paio di giorni di allenamento sulla sabbia, in modo da affinare la tecnica di guida e trovare un giusto Setting alle sospensioni della sua Honda CFR 450 R’16.

Prossimo articolo Mondiale Cross MxGP
Tony Cairoli concede il bis in Trentino e adesso ci crede!

Articolo precedente

Tony Cairoli concede il bis in Trentino e adesso ci crede!

Prossimo Articolo

Motocross of Nations: ecco chi sono i piloti scelti dall'Italia

Motocross of Nations: ecco chi sono i piloti scelti dall'Italia
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Mondiale Cross MxGP
Evento GP di Repubblica Ceca
Sotto-evento Domenica
Location Loket MX
Piloti Alessandro Lupino
Autore Adriano Dondi
Tipo di articolo Ultime notizie