Duval ricompone il poker Audi al vertice

Pochi minuti prima delle 8 il francese è riuscito ad agganciare e superare Nick Heidfeld

Duval ricompone il poker Audi al vertice
Ci siamo: dopo una rincorsa durata tutta la notte, poco prima delle ore 8:00 di domenica mattina, l'Audi è riuscita a ricreare il uso poker davanti a tutti nella classifica della 24 Ore di Le Mans. Se le posizioni delle due R18 e-tron quattro, sulle quali al momento sono impegnati Andre Lotterer e Tom Kristensen, ma anche della prima delle R18 Ultra erano piuttosto consolidate, l'equipaggio numero 3 ha dovuto sudarsi seriamente la risalita fino al quarto posto. Il doppio errore di Romain Dumas, uno al tramonto e l'altro nel corso della notte, l'aveva fatto precipitare a centro gruppo, staccato di diversi giri anche dalle Lola-Toyota della Rebellion Racing, che comunque rimangono le vetture da battere tra le LMP1 alimentate a benzina. A trovare il sorpasso è stato Loic Duval, che ha dato ancora una volta un saggio di quella che sarebbe potuta essere la sua gara senza le disavventure del suo compagno di squadra. Il francese è risalito a suon di giri veloci, segnando anche il migliore in assoluto della gara in 3'25"671, riuscendo a scavalcare Nick Heidfeld, sul quale si è subito costruito un margine di sicurezza. Qualche istante fa poi c'è stato qualche attimo di apprensione ai box, portato dalla Ferrari #61 di Kauffman/Aguas/Vickers. Dopo aver subito una foratura, la 458 è arrivata ai box con un principio d'incendio piuttosto importante, che ha costretto i commissari ad agire ancora prima di fargli raggiungere la sua piazzola. Da segnalare, infine, anche lo stop della Porsche #88 della Felbermayr-Proton, del cui equipaggio fanno parte anche gli italiani Gianluca Roda e Paolo Ruberti, che ha parcheggiato nei pressi della Chicane Forza Motorsport, molto probabilmente a causa di un problema di natura tecnica al cambio.
condivisioni
commenti
Davidson: due fratture alle vertebre T11 e T12!

Articolo precedente

Davidson: due fratture alle vertebre T11 e T12!

Prossimo Articolo

Brivido ad Arnage per Fassler, che però se la cava

Brivido ad Arnage per Fassler, che però se la cava
Carica commenti
Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar Prime

Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar

In questo nuovo video di Motorsport.com, Francesco Corghi e Beatrice Frangione raccontano in dettaglio la nuovissima Hypercar della Casa del Leone: scopriamola assieme con tutte le immagini raccolte durante la presentazione.

WEC
23 lug 2021
Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar! Prime

Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar!

Le Hypercar di Toyota e Glickenhaus saranno le grandi protagoniste della 24h di agosto, ma la 'vecchia' Alpine LMP1 e le Oreca 07-Gibson della seconda categoria hanno molte carte a loro favore. Scopriamo quali e perché.

Le Mans
21 lug 2021
La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar? Prime

La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar?

La Casa del Leone ha presentato la sua 9X8, che va ad aggiungersi alle già presenti e attive Toyota e Glickenhaus. Ma le forme definite "rivoluzionarie" del prototipo francese possono portare finalmente a qualcosa di distinguibile e vario nell'endurance e a Le Mans.

WEC
11 lug 2021
Toyota: con la Hypercar trionfa la Supercazzola Prime

Toyota: con la Hypercar trionfa la Supercazzola

A Spa ha vinto la GR010 Hybrid #8, ma la settimana belga è stata caratterizzata più dalle lamentele che i giapponesi hanno mosso a FIA WEC ed ACO sulle gestioni dei nuovi regolamenti, risultate poi infondate con relativa figuretta...

WEC
6 mag 2021
Pirro, nuova vita in Lamborghini: "SCV12 fatta per emozionare" Prime

Pirro, nuova vita in Lamborghini: "SCV12 fatta per emozionare"

In questa intervista esclusiva di Motorsport.com, il cinque volte vincitore di Le Mans racconta l'avventura con la Casa del Toro partita con l'Essenza Hypercar, ma anche di programma giovani e futuro roseo che vede per WEC e IMSA coi nuovi regolamenti.

WEC
29 apr 2021
Chinchero racconta Alonso (pt.3) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Alonso (pt.3) - It's a long way to the top

Tredicesima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Fernando Alonso. Ecco a voi la terza e ultima puntata sull'asturiano. Buon ascolto!

Formula 1
26 apr 2021
Le Mans '79: la riparazione ingegnosa che beffò Paul Newman Prime

Le Mans '79: la riparazione ingegnosa che beffò Paul Newman

Paul Newman avrebbe potuto conquistare l'edizione del 1979 della 24 Ore di Le Mans se solo una geniale intuizione di Manfred Kremer non avesse risolto un problema imprevisto sulla vettura di Ludwig e dei fratelli Whittington.

Le Mans
25 apr 2021
Sanna: "Lamborghini pensa alla LMDh per crescere" Prime

Sanna: "Lamborghini pensa alla LMDh per crescere"

Intervista esclusiva di Motorsport.com al responsabile della Squadra Corse del Toro, con il quale abbiamo parlato di presente e futuro, dove tra SCV12 Essenza, novità per le Huracan e programma giovani ci saranno tanti traguardi da raggiungere. WEC e Le Mans compresi.

Le Mans
22 apr 2021