Lucas Di Grassi ancora col team ABT Schaeffler Audi Sport

Il pilota brasiliano, che in occasione dell’ePrix di Parigi aveva rivelato di avere trattative con altre squadre, ha rinnovato l’accordo con la formazione tedesca proprio alla vigilia della gara "casalinga" di Berlino.

Lucas Di Grassi rimarrà in forza al team ABT Schaeffler Audi Sport per la terza stagione di fila nel Campionato FIA di Formula E: lo farà in seno a una squadra dal driver line-up pressoché invariato, considerata anche la quasi certa permanenza dell’erede d’arte Daniel Abt.

Il pilota brasiliano, che conduce la classifica a punti quando mancano tre appuntamenti al termine della stagione 2015-2016, ha firmato il nuovo contratto alla vigilia dell’ePrix di Berlino, che per entrambe le parti rappresenta un po’ la corsa di casa.

L'annuncio arriva dopo che Di Grassi aveva rivelato a Motorsport.com, in occasione dell’evento di Parigi all’incirca un mese fa, di stare valutando altri sedili per la sua terza campagna nella specialità “full electric”.

"Ho avuto un sacco di opzioni e posso dire che oltre la metà delle scuderie sulla griglia di partenza della specialità è entrata in contatto con me. È stato bello e interessante pensare ad alcuni altri progetti per il futuro, ma alla fine rimarrò con la famiglia Abt nella prossima stagione", ha confermato Lucas.

"La complessità della Formula E in termini tecnici è in costante, progressivo aumento, dal momento che sempre più conduttori stanno arrivando: ciò è fantastico, ma fatalmente e sostanzialmente si innalza il livello della competizione”.

"Come team ABT abbiamo dimostrato di poter combattere con case automobilistiche che dispongono di grandi risorse e know-how", aggiunge il leader della categoria.

Il driver sudamericano ritiene inoltre che l’impegno e il coinvolgimento completo di un costruttore accanto alla famiglia Abt sarà vitale per le prossime stagioni, affinché la compagine tedesca possa tenere il passo con gli sviluppi costanti degli altri produttori attivi nel campionato.

"Per me scegliere di restare dov’ero è stata una decisione che ho dovuto prendere con attenzione: non l’ho assunta a cuor leggero, avevo tanti pensieri che mi balenavano per la testa, ma sono molto felice di essere di nuovo con la ‘mia’ squadra”, ha aggiunto Di Grassi.

"Avremo bisogno molto presto del supporto di un fornitore completo di motore, di qualcuno che sia dietro di noi, consentendoci di lottare e di battagliare a più lungo raggio”.

"Nella prossima stagione la qualità dei powertrain si svilupperà e determinerà una griglia di partenza più compatta in termini di competitività, ragione per cui penso che il lavoro nella fase estiva sarà ancora più concentrato”, argomenta Lucas.

"Sono molto fiducioso che il lavoro che è stato fatto, e sta ancora facendo, il team ABT mi permetterà di lottare per la vittoria e per un bel po’ numero di podi anche nella prossima stagione".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Piloti Lucas Di Grassi , Daniel Abt
Team Audi Sport Team ABT
Articolo di tipo Ultime notizie