F.E: Monaco oppure il Norisring in luogo di Berlino?

Il municipio della capitale tedesca ha reso nota in via ufficiale l'indisponibilità nel 2016 dell'aeroporto di Tempelhof

F.E: Monaco oppure il Norisring in luogo di Berlino?
Vitantonio Liuzzi, Trulli GP, e Jaime Alguersuari, Virgin Racing
Il terzo classificato Sébastien Buemi, e.dams-Renault
Sébastien Buemi, e.dams-Renault
Sébastien Buemi, e.dams-Renault
Sébastien Buemi, e.dams-Renault
Scott Speed, Andretti Autosport in difficoltà
Partenza
Sam Bird, Virgin Racing
Salvador Duran, Amlin Aguri

Si fa sempre più improbabile che sia l'ex aeroporto militare e civile di Tempelhof, sede della prima gara in Germania nella storia del Campionato FIA di Formula E, ad accogliere nel 2016 la seconda edizione del DHL Berlin ePrix.

L'amministrazione della capitale tedesca ha infatti destinato almeno due hangar dello storico scalo aeroportuale ad accogliere almeno duemila richiedenti asilo siriani giunti nel Paese durante la crisi estiva dei rifugiati e lo staff di Alejandro Agag è alla ricerca di una soluzione alternativa per l'appuntamento del 21 maggio.

In un'intervista a Scott Mitchell del settimanale britannico Autosport, l'imprenditore ha ammesso che potrebbero essere addirittura altre città tedesche, anziché location diverse all'interno o nei pressi di Berlino, ad accogliere l'ottava tappa stagionale della categoria “full electric”.

Una decisione sarebbe da prendere in fretta, visto e considerato che mancano appena sei mesi all'appuntamento, ma è allo stesso tempo vero che la gara capitolina fu quest'anno un successo malgrado la conferma giunse appena 120 giorni prima dell'happening.

Le candidature dovrebbero essersi ridotte alla stessa Berlino, pur se in una sede ancora ignota e con minori probabilità di riuscita, ma soprattutto rinvenirsi nel classico tracciato cittadino di Norimberga, che ospita gare di Turismo, Sport Prototipi, Gruppo C, DTM e Formula 3 dal lontano 1968, e in Monaco di Baviera.

"Andare al Norisring sarebbe davvero una bella cosa. È un luogo ideale per correre. Un'ipotesi meravigliosa, secondo me, perché sarebbe come gareggiare a Montecarlo o Long Beach”, ha detto Alejandro Agag, alludendo ai due storici appuntamenti della stagione 2014-2015. "E porta con sé un grande patrimonio di storia. Siamo dei fanatici del motorsport e conosciamo il valore del blasone e della storia: nelle corse di oggi, sono tutto”.

Consapevole dell'importanza della Germania negli equilibri politici e della forza dei suoi numerosi e ricchi costruttori automobilistici, il CEO della Formula E Holdings non chiude la porta a nessuna ipotesi, purché si parli la lingua dei teutoni. Per fortuna della categoria a emissioni zero, in Germania gli organizzatori del torneo elettrico dispongono delle necessarie barriere di protezione per delimitare la pista cittadina, ovunque trovi posto nel 2016. “Norimberga è al momento è un'opzione. Ma lo sono anche Berlino e Monaco. Abbiamo diverse conversazioni in questo momento. Vedremo...”.

condivisioni
commenti
Un altro premio per le batterie della Williams
Articolo precedente

Un altro premio per le batterie della Williams

Prossimo Articolo

In Uruguay tre chicane più sicure e… pro-sorpassi!

In Uruguay tre chicane più sicure e… pro-sorpassi!
Carica commenti
Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo Prime

Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo

Andare costantemente a punti potrebbe non essere la scelta vincente per puntare al titolo in Formula E, complice anche un format di qualifica penalizzante per i piloti di vertice e creato per scompigliare le carte.

Formula E
23 lug 2021
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021