McLaren: già in Australia il primo sviluppo importante della MCL33!

condivisioni
commenti
McLaren: già in Australia il primo sviluppo importante della MCL33!
Jonathan Noble
Di: Jonathan Noble
21 feb 2018, 11:38

La nuova monoposto che sarà presentata venerdì 23 febbraio avrà concetti simili a quelli del 2017. Il team di progettisti di Woking sta lavorando sodo per il primo step evolutivo che arriverà già a Melbourne.

Fernando Alonso, McLaren MCL32
Fernando Alonso, McLaren MCL32
Fernando Alonso, McLaren MCL32
Stoffel Vandoorne, McLaren MCL32
Fernando Alonso, McLaren MCL32
Stoffel Vandoorne, McLaren MCL32
Stoffel Vandoorne, McLaren MCL32

I veli che celano le forme della nuova McLaren che correrà nel Mondiale 2018 di Formula 1 cadranno venerdì 23 febbraio, tre giorni prima dell'avvio della prima sessione di test pre stagionali che avranno luogo sul tracciato catalano del Montmelo.

Intanto iniziano ad affiorare i primi spifferi riguardo alla MCL33, che dopo anni di binomio tra il team di Woking e Honda, segnerà il nuovo corso firmato Renault, che fornirà le power unit al posto della Casa giapponese.

A parlare della nuova vettura che sarà sempre affidata a Fernando Alonso e Stoffel Vandoorne è stato Peter Prodromou, responsabile aerodinamico della McLaren.

"Abbiamo cercato di sviluppare la vettura come abbiamo fatto nel corso delle ultime tre stagioni. Il nostro approccio è uno sviluppo evolutivo. Penso che nella presentazione vedremo concettualmente una monoposto simile a quella dell'anno passato. Negli ultimi mesi ci siamo concentrati per stodiare gli aggiornamenti che arriveranno a Melbourne, per la prima gara della stagione".

"Il nostro obiettivo è cercare di fornire aggiornamenti validi dal punto di vista aerodinamico e meccanico per il primo Gran Premio della stagione. Ci attendiamo molto dalla monoposto, speriamo che dia sensazioni simili a quella che ha concluso il Mondiale 2017. Speriamo di aver fatto passi avanti e fare un passo avanti ulteriore per Melbourne".

Intanto la McLaren sta studiando un piano per cercare di completare 2000 chilometri nei test di Barcellona per cercare di comprendere le potenzialità della monoposto e del motore Renault.

"Il piano è fare almeno 500 chilometri al giorno", ha dichiarato Matt Morris, direttore tecnico della McLaren. "Per quanto riguarda l'installazione del motore Renault sulla vettura, dovremmo arrivare ai test di Barcellona prontissimi, nel miglior stato possibile".

Prossimo articolo Formula 1
Video: l'Alfa Romeo Sauber C37 è già in pista a Barcellona!

Previous article

Video: l'Alfa Romeo Sauber C37 è già in pista a Barcellona!

Prossimo Articolo

Svolta Alonso: dopo 16 anni cambia la livrea del casco

Svolta Alonso: dopo 16 anni cambia la livrea del casco
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Team McLaren Acquista adesso
Autore Jonathan Noble
Tipo di articolo Ultime notizie