Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
07 mag
-
10 mag
21 mag
-
24 mag
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
110 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
131 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
145 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
159 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
187 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
194 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
208 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
213 giorni
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
227 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
241 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
248 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
262 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
276 giorni
Sotto-evento

GP del Messico / Post-gara (2019)

27 ott 2019, 05:00

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Tipo di articolo
5 articoli
Cancella tutti i filtri
Post-gara
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Tipo di articolo
Loading...

Altre Notizie

Griglia
Lista

Kvyat penalizzato, ecco come cambia la classifica del GP del Messico

Il russo è stato sanzionato dai commissari sportivi del Messico per aver spedito la Renault di Nico Hulkenberg contro le barriere all'ultima curva dell'ultimo giro. "La decisione contravviene il fatto che ci hanno detto di essere liberi di correre. Così si uccide lo sport". Giusta la decisione anche per il direttore di gara, Michael Masi.

Mercedes: lo squarcio nel fondo di Lewis costava due decimi!

Un autorevole ingegnere del Circus ha quantificato quanto il fondo danneggiato sulla Mercedes del penta-campione abbia penalizzato le prestazioni nel GP del Messico che poi Lewis ha vinto. A giudicare da quanto si è visto in pista non è più la Ferrari il riferimento, ma lo scettro torna alla W10, anche se solo per un decimo.

Verstappen sopra le righe: resta un campione incompiuto

Da Spa a Città del Messico Albon ha conquistato 58 punti, mentre Max ne ha messi insieme solo 39: cosa sta succedendo all'olandese? La Red Bull in altura era parsa una monoposto vincente ma le sue intemperanze in pista hanno privato il team di Milton Keynes di un risultato importante.

Ferrari marca anche Albon e Mercedes ne approfitta

La superiorità in qualifica della Rossa è stata contrastata dall'eccellente organizzazione di squadra della Mercedes che ha puntato sul fatto che in gara ci sarebbe stato meno graining. La Scuderia ha abboccato con Leclerc all'undercut della Red Bull e la Stella con un grande Hamilton ha corso puntando una sola sosta.

Binotto: "La Mercedes ha centrato una scommessa!"

Il team principal della Ferrari ammette che nella Scuderia non avevano stimato che la gomma hard potesse permettere uno stint molto lungo, ma Mattia non ritiene giuste le critiche di chi se la prende con le strategie e resta ottimista per gli Stati Uniti: "Andiamo per vincere così voltiamo subito pagina".